Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PLAY-OFF PRIMA - Vince l'Academy ma non festeggia

Il successo dei triestini sull'Azzurra non è sufficiente a garantirsi i due posti disponibili al salto di categoria. Resta in pole per i ripescaggi. Ai goriziani bastava pareggiare

AZZURRA – TRIESTE VICTORY ACADEMY 1-2
Gol: 3’ Ruzzier, 28’ Tawgui, 8’st Wozniak

AZZURRA: Cossi, Iansig, Pussi, Pantuso, Manfreda, Marini, Semolic, Burlon, Wozniak, Trevisan, Della Ventura. A disposizione: Nardin, Patrone, Ferri, Costelli, Nicolò Terpin, Marchioro, Vecchione, Ermacora, Plazzi. Allenatore: Cristian Terpin.

TRIESTE V.A.: Francesco Aiello, Vendola, Cappai, Ciave. Vascotto, Fichera, Gileno, Marincich, Ruzzier, Davanzo, Tawgui. A disposizione: Catania, Baroni, Santoro, De Luca, Spreafico, Gridel, Cannavò, Romeo, Federico Aiello. Allenatore: Michele Braini.

ARBITRO: Simone Gambin sez. Udine 

GORIZIA – La finale dei playoff girone C è della Trieste Victory che passa a Straccis per 2-1 ma, nonostante la vittoria, arriva terza nella graduatoria, causa la sua posizione (quarta) nella classifica di campionato, e resta alla finestra nella speranza si liberi un posto, essendo la prima delle ripescabili. Tutto rimandato alla prossima stagione per l’Azzurra, a cui bastava un pareggio per essere promossa.
L’avvio vede i triestini passare in vantaggio dopo solo 3 minuti quando Tawgui riceve dall’out di Vendola, si porta sul fondo da dove serve a centro area Ruzzier che fa secco Cossi. Brutto infortunio al 19’ per Iansig, cade male e si sospetta la frattura del polso. Auguri di pronta guarigione. Al 28’ azione personale di Tawgui, con un doppio passo si libera di Pussi e scarica una randellata di destro sotto la traversa: 0-2. Si vede l’Azzurra alla mezzora con un tiro dalla distanza di Pussi, bloccato a terra da Francesco Aiello. Al 39’ Marincich parte da metà campo, salta due goriziani e dal vertice dell’area impegna severamente Cossi che si rifugia in angolo. Allo scadere cerca gloria Pantuso dai 16 metri, Aiello respinge il pallone diretto verso l’incrocio.
La ripresa vede l’Azzurra dimezzare il gap al minuto 8 quando al guardiano Aiello sfugge la sfera, Wozniak è il più lesto e in mischia lo castiga gonfiando la rete. Al 26’ angolo dal settore destro di Tawgui, calcia al volo Romeo con il pallone che attraversa tutta l’area e sfila sul fondo. L’ultima azione è dei goriziani, ma la conclusione dal limite di Pussi passa di poco sopra la traversa.       

Foto: Tawgui (Trieste V.A.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,59020 secondi