Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA SECONDA - Fattore campo decisivo. Palazzolo, Terzo e Real avanti

Negli ottavi i viola hanno avuto la meglio del Villesse per 2-1, mentre i rossoblu hanno superato per 3-0 il Treppo Grande. Nella sfida più scoppiettante della serata, la compagine di Castions di Zoppola nel finale ha battuto per 4-2 il tosto Tagliamento

Un mercoledì sera ricco di incontri validi per gli Ottavi di Finale di Coppa Regione di Seconda categoria. La vittoria era fondamentale per tutte le compagini presenti per volare nelle migliori otto della competizione.

Il Palazzolo ha dimostrato di essere in un ottimo momento di forma e ha vinto anche in Coppa, battendo per 2-1 il Villesse. I padroni di casa hanno messo fin da subito la contesa in discesa all’11' con Manias bravo a capitalizzare un’azione di contropiede. Il raddoppio è arrivato al 55' con un tiro angolato ad opera di Anzolin. Il Villesse ha dimostrato di crederci fino alla fine, trovando il gol della speranza a 10 minuti dalla fine con un tiro spettacolare di Piccolo finito sotto la traversa. Il Palazzolo resiste fino alla fine e si porta a casa l’accesso ai quarti.

Il Terzo dimostra la sua forza e si sbarazza per 3-0 del Treppo Grande. Grande prova dei locali avanti già di due reti nel primo tempo, prima con D'Oriano a tu per tu con il portiere avversario e poi il raddoppio con Vanzo su calcio rigore per un fallo di mano di un giocatore ospite. Nella ripresa il Treppo ci prova, però i padroni di casa non concedono particolari chance e colpiscono per la terza volta con un bel gesto tecnico di Sandrigo. Il calciatore di casa è abile a controllare il pallone e concludere con una botta di destro forte davvero imparabile. Nel finale il Treppo resta anche in 10 uomini negli ultimi 15' per via di un’espulsione al centrale di difesa Baiutti. Al triplice fischio festeggia il Terzo per il passaggio al turno successivo.

La gara invece, tra Real Castellana e Tagliamento certamente è stata la più spettacolare di tutte. I locali dimostrano di essere una compagine di tutto rispetto e giocano a viso aperto contro gli ospiti, primi della classe nel girone B di Seconda. La prima frazione risulta essere davvero scoppiettante con il Tagliamento avanti all’11' con il folletto Ascone. I padroni di casa riescono prima a pareggiare e poi sopravanzare in poco meno di dieci minuti sempre con Nsiah, bravo a trasformare ben due calci di rigore. Prima di andare al riposo, gli ospiti rimettono tutto in equilibrio con la realizzazione di Jakuposki. La seconda frazione di gioco è molto palpitante, con entrambe le squadre a caccia della stoccata vincente. Proprio negli ultimi minuti viene trovata dalla Real Castellana. All’84’ Bocconi riporta avanti gli uomini di casa e poi Appiedu ha messo la parola fine a questo bellissimo match con la quarta rete definitiva. Tagliamento fuori a testa alta, mentre la Real Castellana entra tra le migliori otto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - Bernardo: servono 8 punti. Sandrin: dare il massimo

Sante Bernardo (mister della Juventina): “A guardare quel che abbiamo prodotto l’ultimo pareggio ci va stretto, abbiamo subìto due gol a causa di ingenuità contro una squadra che è comunque molto forte. La squadra sta bene, corre, lavoriamo tanto ma siamo penalizzati dal non avere molti cambi. Sono s...leggi
12/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,44170 secondi