Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Settimana decisiva. Roveredo-Barbeano da brividi

Sedegliano trasferta da non fallire. San Daniele impegno complicato in casa dell’Azzanese. Pravis e Vigonovo non possono perdere terreno dalla zona playoff



Sarà la settimana più lunga del campionato anche se, di match, c’è ne saranno ben 3. Si gioca, infatti, anche il 25 aprile nel turno infrasettimanale e potrebbero essere i 9 punti che decidono una stagione. Ventisettesima giornata di Prima categoria girone A che vede le prima della classe mischiate contro formazioni in cerca ancora di certezze salvezza.

Nel terzetto di testa solo l’Unione SMT potrà contare sul fattore campo ospitando l’ostico Camino, mentre Sedegliano e Vivai Gravis saranno impegnate in trasferta rispettivamente contro Sarone Caneva e Union Rorai. La squadra di mister Biscontin si è dimostrata micidiale in zona Cesarini, agguantando gli ultimi due risultati positivi proprio nei minuti finali di gara. Il terzetto fermo a 47 punti, invece, vede Vigonovo, San Daniele e Pravis 1971 anch’esse impegnate in scontri, sulla carta, di facile entità rispettivamente scontrandosi con Ceolini, Azzanese e Vallenoncello.

Di queste, solo il “Valle” non ha più niente da chiedere al campionato, matematicamente retrocesso insieme a Bannia e Sarone Caneva. Azzanese e Ceolini proveranno ancora il tutto per tutto nel rush finale per aggiudicarsi nuovamente un posto in Prima categoria. La Liventina San Odorico ospiterà il Bannia per strappare alle inseguitrici i punti necessari: 3 punti sarebbero oro per i sacilesi. Chiude il programma lo scontro diretto tra Barbeano e Virtus Roveredo, distanziate un solo punto e appaiate a metà della graduatoria. Entrambe alla ricerca di conferme dopo l’ottimo turno archiviato con convincenti vittorie. 

PROGRAMMA e ARBITRI 

Sabato, ore 15.30

VIGONOVO – CEOLINI
Gianmarco Lunazzi (Udine)

UNION RORAI – VIVAI GRAVIS
Alberto Battiston (Pordenone)


Domenica, ore 15.30

VIRTUS ROVEREDO – BARBEANO
Salvatore Pio Truisi (Udine)

LIVENTINA S.O. – BANNIA
Nicola Barbui (Pordenone)

UNIONE SMT – CAMINO
Rodolfo Pedace (Udine)

AZZANESE – SAN DANIELE
Hadis Ate (Gradisca)

SARONE CANEVA – SEDEGLIANO
Samuele Ciuffreda (Gradisca)

PRAVIS 1971 – VALLENONCELLO
Giacomo De Zottis (Basso Friuli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,62528 secondi