Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PORDENONE - Ipotesi Promozione, ma il popolo social non ci sta

Voci di corridoio parlano di una cordata disposta a far ripartire i "ramarri" dalla sesta categoria anzichè dall'ultima, ovvero la Terza, ma nelle discussioni telematiche l'eventualità non è gradita ai più che vedrebbero una disparità di trattamento rispetto a tante altre situazioni analoghe

Pordenone è in fermento per capire cosa ne sarà della squadra calcistica locale dopo lo sciagurato fallimento. La ripartenza dalla Terza categoria sembrava l'unica opzione possibile ma, nelle ultime ore sta prendendo piede un'ipotesi che potrebbe attutire i danni. Voci di corridoio parlano, infatti, di una cordata capeggiata dall'imprenditore Gian Paolo Zanotel, pronta a salvare le sorti dei neroverdi, costruendo una società solida ed un settore giovanile di livello con la prima squadra che potrebbe addirittura iscriversi al prossimo campionato di Promozione.

Tante ed in qualche caso anche accese, sono state le discussioni in merito sui social che fanno ovviamente da cassa di risonanza ai dibattiti calcistici dalla Serie A in giù. Quel che è emerso è un ampio dissenso circa questa ipotesi da parte dei calciofili di tutta la regione, che vedrebbero un'immotivata ed ingiusta disparità tra questa situazione e tante altre analoghe accadute in passato. C'è chi chiede omogeneità nel regolamento, chi cita casi simili in cui la società ha dovuto rimboccarsi le maniche ripartendo dalla Terza categoria come Chievo Verona, Sacilese, Cormonese, Manzanese, Pasianese, Aurora e Monfalcone. Insomma, prima ancora di capire se le intenzioni di questa ipotetica cordata sono vere, accertate e serie o meno, il popolo social si è già schierato, in nome dell'uniformità di giudizio e del rispetto dei regolamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...







AIAC - Viscidi e "La partita perfetta"

Un personaggio di assoluto rilievo. Autore di un volume (“La partita perfetta”) che racconta e analizza tipiche situazioni di campo. Per entrare nel dettaglio, ...leggi
05/06/2024









CHIONS - Il ritorno di Alessandro Lenisa

Fumata bianca al Chions per il nuovo allenatore della Prima squadra, attesa da un'altra stagione in Serie D dopo la salvezza conquistata nell'annata ormai agli sgoccioli. La società gialloblù ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della principale squadra ad Alessandro Lenisa. Si tratta di un lieto ritorno sul...leggi
17/05/2024



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12617 secondi