Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CALCIO A 5 - Impresa del Lignano. Udine City, risultato storico

I black dei Sica fermano sul 5-5 il Pordenone al termine di un match rocambolesco e il vascello pirata di Pittini conquista l'incredibile qualificazione ai play-off


Il rebus play-off è praticamente risolto. Anche se resta da sciogliere il nodo della seconda in classifica, con il braccio di ferro tra Torriana e Clark che troverà soluzione solamente sabato. 
Le altre due squadre a qualificarsi ai play-off della serie C regionale del calcio a 5 sono infatti Udine City e Palmanova, mentre il Pordenone deve alzare bandiera bianca. I neroverdi stasera dovevano battere a tutti i costi il Lignano per continuare a sperare, ma la squadra dei Sica, pur fuori dai giochi, ha confermato la sua tempra e un inesauribile orgoglio, bloccando sul 5-5 la sputafiamme di Asquini.
E' stata una gara rocambolesca e dalle mille emozioni quella disputata in serata della tana lignanese: padroni di casa avanti 2-0, Pordenone che replica chiudendo il primo tempo sul 2-2. I ramarri non sono stati fortunati, basti dire che hanno perso ben due portieri e giocato il finale di partita con il terzo. Nonostante ciò il Pordenone si era portato a condurre prima 3-2 e poi addirittura 5-3, ma il Lignano non si arrendeva e in un finale al cardiopalma accorciava le distanze, per artigliare il definitivo pareggio su tiro libero nel secondo minuto di recupero. 

Appresa la notizia, il vascello pirata di Pittini - ossia l'Udine City - ha immediatamente chiamato a raccolta l'intero equipaggio, salpando per qualche imprecisato locale notturno dove la formazione cittadina sta brindando allo storico approdo ai play-off, un traguardo sensazionale, conquistato dopo aver disputato una stagione in crescendo. Sarà festa, dunque, ma c'è da giurare che quel satanasso di Tita Pittini non si accontenterà del traguardo appena centrato e cercherà di lasciare il segno anche nei play-off. 
Intanto sabato pomeriggio, in quel di Cussignacco (fischio d'inizio alle 16.30), l'Udine City potrà affrontare a cuore leggero il derby con la Clark di Tirindelli. E chissà che non si tratti di un antipasto...  (alexmag)

@RIPRODUZIONE RISERVATA


http://i.imgur.com/khc0cZ9.jpg

http://i.imgur.com/nl3zojA.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87675 secondi