Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


IL PERSONAGGIO - La bandiera Scarsini saluta il Tolmezzo

Dopo un quarto di secolo trascorso a giocare per i rossazzurri, il grande Giulio cambierà società: "Senza nuovi stimoli mi sarei fermato". La destinazione? In Eccellenza...

Il dado è tratto e... Giulio Scarsini lascia il Tolmezzo. E' quasi come se Totti avesse salutato la Roma per andare a giocare in un'altra società. A confermare la notizia provvede il diretto interessato, alla sua maniera, ossia con poche e meditate parole. Il grande Giulio spiega: "Non è una questione di categoria, è qualcosa di diverso e più profondo. Sento il bisogno di cambiare aria, di trovare nuovi stimoli, che oggi mi appaiono indispensabili. Certo, la retrocessione ha avuto il suo peso, ma di più lo ha avuto quello che è successo nei giorni successivi. Ormai ho preso questa decisione, sofferta, quasi dolorosa, perché il Tolmezzo resterà la squadra del mio cuore. Spero che trovi la strada del riscatto, che sia assistito da determinazione, unita e anche fortuna". 
Ha vestito la casacca rossazzurra per anni e anni questo giocatore fiero, leale, irriducibile, un autentico guerriero e uomo-squadra: "Dagli Esordienti a oggi il percorso è stato lungo, molto lungo. Ed è arrivato il momento di provare qualcosa di diverso". 
Terzino sinistro, poi centrale e anche mediano, a 33 anni Giulio Scarsini è un giocatore che può risultare ancora straordinariamente prezioso: non stupisce, quindi, che siano numerosi i club che l'hanno contattato. Lui non ha ancora deciso quale sarà la sua nuova squadra calcistica. O, meglio: l'idea di massima esiste, ora bisogna concretizzarla e renderla ufficiale. Il capitano in merito non si sbottona, anche se abbiamo capito che militerà ancora in Eccellenza. Con chi? Gemonese, Tricesimo, Lumignacco e Manzanese sono le quattro destinazioni possibili...

Alessandro Maganza

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/07/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81901 secondi