Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - Gsa, vittoria con dedica

Un successo (il quinto consecutivo, terzo in trasferta) per il gm Micalich, dopo le spiacevoli vicende di inizio settimana. Ancora una grande prova del collettivo, con Raspino, Mortellaro (18 punti) e Dykes (17) in evidenza. Doppia doppia (10 punti e altrettanti rimbalzi) per Diop


https://i.imgur.com/97IoAuy.jpg

VERONA -  Corre il tassametro, si ingrossa la tabellina delle soddisfazioni: sbancando Verona (e bissando il successo della passata stagione) la Gsa inanella la quinta vittoria di fila, terza in trasferta. Un’impresa dedicata in modo particolare al gm Davide Micalich recentemente toccato da pesanti vicende personali. E’ un trionfo - ormai abituale - del collettivo (e mancavano Ferrari e Pellegrino, mentre dall’altra parte ha marcato visita l’ex snaiderino Maganza) con Dykes, Mortellaro (7/7 e 9 rimbalzi), Diop e Raspino in doppia cifra, ma anche coloro che non hanno timbrato bottini cospicui, si sono sentiti parte integrante della missione. La gara si srotola subito su alte frequenze, con un inevitabile frullato di errori su ambo le sponde. L’equilibrio è rotto dall’improvviso mini break casalingo, scandito dalle incursioni di Palermo e da una schiacciatona di Totè: 16 -12 al minuto 8. Lardo piazza anche una zona, racimola qualche spicciolo da Dykes e dal solito Mortellaro, ma Green IV castiga da tre:21 – 14.
Cambia però lo spartito nel giro di 180 secondi scarsi. Udine imbastisce un parziale di 7 – 0 e mette la freccia: 23 - 21. Non è finita: Diop fa ufficialmente il suo ingresso in partita con una paio di schiacciate mentre Pinton infila il bisturi. Pure l’utile Raspino offre la propria collaborazione e in breve Udine vola sul più 8: 30 - 22. Dalmonte avvicenda freneticamente il suo capitale umano, l’inatteso Ikangi rimedia una coppia di triple e Verona rimane miracolosamente a contatto. Almeno fino a quando Dykes, dal corner, timbra un tennistico 40 -30 esterno.
E quando la Tezenis, gettandola in bagarre, si ripropone a  meno 4 (43 - 47), la Gsa sprinta nuovamente. Veideman è totale servizio della collettività (trovando però pure il modo di dipingere un arcobaleno), all’interno della quale spiccano Raspino e Benevelli, che va per la seconda “bomba” di serata: cosi, al 28’, il tabellone recita un impietoso più 16 (57- 41) per i bianconeri, aggiustato in un più 13 - con una prodezza di Dykes a filo di sirena – alla campanella dell’ultimo giro.
La Gsa si rilassa un attimo e Udom, il più produttivo tra i gialloblu di Dalmonte, lancia un messaggio a compagni ed avversari: a 7’ dal termine, con dieci punti (53 - 63) tra le due formazioni, non è ancora tempo di aggiornare gli archivi. Ma nemmeno un antisportivo sanzionato a Veideman ha il potere di ridare coraggio ad una Tezenis che attinge soprattutto a fisicità e istinto. Tocca cosi a Dykes ergersi ad esecutore, con tre consecutive bellezze: cancellando una parabola nemica, devastando in campo aperto e piazzando la bomba che profuma di sentenza (71 – 57) a poco più di 120 secondi dal traguardo. Finisce con l’esultanza giustificata e irrefrenabile dei tifosi del settore D, nel cuore del quale Davide Micalich si tuffa per un caloroso abbraccio, che sa tanto di liberazione.

Roberto Zanitti
https://i.imgur.com/JnbnXqK.jpg
TEZENIS – GSA   61 - 77

TEZENIS: Palermo 11, Greene IV 6, Jones 5, Nwohoucha 4, Pierich 2, Tote 5, Visconti, Amato 8, Udom 14, Ikangi 6. Ne: Dieng, e Guglielmi. Allenatore: Dalmonte

GSA: Veideman 7, Dykes 17, Raspino 11, Benevelli 8, Mortellaro 18, Diop 10, Pinton 6, Nobile. Ne: Ferrari, Pellegrino e Chiti. Allenatore: Lardo

ARBITRI: Gagliardi di Anagni, Caruso di Pavia e Lestingi di Anzio.

PARZIALI: 21 -16  33 - 40,  48 - 61. Tiri liberi: Tezenis 6/10, Gsa 16/18. Tre punti: Tezenis 9/29, Gsa 7/19. Rimbalzi: Tezenis: 30 (Jones e Udom 5), Gsa 46 ( Diop 10). Antisportivo a Veideman al 35’57”. Cinque falli: nessuno. Spettatori: 3190.

BASKET A2 - Ecco le foto di una serata magica!

https://i.imgur.com/LQtRN86.jpg

https://i.imgur.com/ZoXDnBt.jpg

https://i.imgur.com/ZppBRAM.jpg

https://i.imgur.com/otYmbxK.jpg

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/I7wHr7m.jpg

https://i.imgur.com/PafVby5.jpg

https://i.imgur.com/r7dkoFE.jpg

https://i.imgur.com/3WGRQFh.jpg

BASKET A2 - Ecco le foto di una serata magica!

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83605 secondi