Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


L'IMPRESA - La ritmica dell'Asu prima in A1. Brave!

A Prato storico successo per le ragazze della società udinese. Il plauso del dg Di Benedetto, che rimarca anche lo splendido lavoro delle allenatrici. A Padova il gran finale del campionato, partendo dal secondo posto in classifica


UDINE. Mai così forti. Le farfalle dell’Asu, a Prato, sono salite sul gradino più alto del podio. “È la prima volta che le nostre ragazze (in serie A da tre anni) arrivano in prima posizione. Che dire, non ci sono davvero parole per esprimere l’orgoglio da parte di tutta l’Associazione Sportiva Udinese per questo risultato che non si può che definire storico”. Commenta così, ‘a caldo’ l’emozione di una gara “senza sbavature” il direttore generale di Asu, Nicola Di Benedetto, che lo scorso 11 novembre era sugli spalti a tifare Alessia Gorina, Alexandra Agiurgiuculese, Viola Romano, Melissa Girelli e Linoy Ashram. “Oltre che complimentarmi con tutte le ragazze, ci tengo però a ringraziare – ha precisato - le allenatrici, Spela Dragas e Magda Pigano, per il loro instancabile lavoro e per tutti i sacrifici, che oggi sono ripagati da questo traguardo. Loro si meritano questo risultato, al pari delle nostre giovani atlete”.

La gara
Una competizione ‘all’ultimo attrezzo’, quella che si è tenuta all’EstraForum di Prato. Si è trattato infatti della terza prova, determinante per il campionato di serie A1 di ginnastica ritmica, il gran finale è in programma fra quindici giorni a Padova. Un appuntamento, quello toscano, che ha consentito alle ragazze della compagine bianconera di totalizzare totale 97.100 punti. Due esercizi per Linoy Ashram, al cerchio e al nastro. Il punteggio più alto per Alexandra Agiurgiuculese alla palla con 18.850. E poi una grande prova da parte di una giovanissima atleta triestina Viola Romano, che ha esordito in A proprio a Prato.

La classifica
Ginnastica Fabriano (Sofia Raffaeli, Talisa Torretti, Serena Ottaviani, Milena Baldassarri e Valeria Carnali) sul secondo gradino del podio, con 95.500 punti. 94.250 punti, invece per la terza classificata, l’Armonia d’Abruzzo (Eva Gherardi, Alessia Russo, Caterina Allovio, Federica Pettineslli e la Campionessa del Mondo in carica, la russa Dina Averina). A terza prova conclusa, la classifica generale del campionato è guidata da Ginnastica Fabriano con 69 punti, seguita dall’Asu, che di punti ne ha portati a casa 67. Terza Armonia D’Abruzzo con 63 punti.

Comunicato Asu

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



BASKET A2 - La Gsa torna sulla terra

Un bel calcio ad un secchio già praticamente pieno di latte, secondo un vecchio adagio jugoslavo applicato al basket (e forse non è cosi casuale la prese...leggi
19/11/2017




BASKET A2 - Gsa senza freni

Continua lo stato di salute della Gsa. I bianconeri centrano la terza vittoria di fila, seconda consecutiva in trasferta. Dopo Roseto, stavolta ...leggi
29/10/2017























BASKET A2 - La Gsa punta in alto

Il nono posto, accompagnato da un pizzico di rimpianto per i play - off sfumati, è già un ricordo, Perché l’Apu Gsa è già bell...leggi
18/05/2017




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,16053 secondi