Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Mantova corsaro a Motta. Tamai e Cjarlins ringraziano

Con il minimo scarto l’undici di Cioffi conquista tre punti importanti per la rincorsa al podio. Prima della gara osservato un minuto di silenzio in memoria di Serio Pinzin


Il Mantova espugna Motta di Livenza e riapre la corsa al primo posto. Decisivo il gol di Suriano al 77' al culmine di una bella azione personale. Partita equilibrata, che ha comunque vinto con merito la formazione virgiliana, che ora si trova a soli sette punti dalla capolista Campodarsego. Dopo il toccante minuto di silenzio osservato in memoria di Serio Pinzin, diesse liventino, deceduto la scorsa settimana, la prima occasione vera, dopo un lungo fraseggio delle due squadre a centrocampo, è del Mantova al 32’. Punizione di Franchini, palla in area e dalla mischia spunta Aldrovandi che spedisce alto a pochi passi dalla porta. Due minuti dopo si fa vedere la Liventina: punizione di Casella, colpo di testa di Soncin e palla alta di poco.
Anche nella ripresa domina l’equilibrio e la gara non decolla. La svolta arriva al 32’, dopo che in precedenza Saporetti aveva tentato di beffare Peresson con un velenoso pallonetto, giunge il vantaggio ospite. Azione personale di Suriano, abile a lavorare palla, saltare due avversari in area e batetre Peresson. La Liventina è stordita e non reagisce. Con la sconfitta sicomplica la posizione della Liventina ferma a quota 23 punti in compagnia del Calvi Noale, al penultimo posto della graduatoria.

LIVENTINA – MANTOVA 0 – 1
GoL: 77' Suriano

LIVENTINA: Peresson; Granzotto, Zamuner, Cofini, Pastrello; Soncin (80' Florean), Casella, Cescon (85' Scantamburlo); Furlan, Fabbro, Mestre (58' Gullo). A disp.: Battistella, Carcuro, Campaner, Cassin, Basei, Franzin. All.: Dorigo.

MANTOVA: Lazarevs; Camara (66' Saporetti), S. Aldrovandi, Bertozzini, Franchini; Palma, Raggio Garibaldi; Carrasco (71' Riccò), Suriano (91' Ricci), Barone (66' Cascone); Debeljuh. A disp.: Salsano, N. Aldrovandi, Croci, Jozic, Saccavino. All.: Cioffi.

ARBITRO: Bracaccini di Macerata.

NOTE: spettatori 350 Ammonito Camara, Aldrovandi, Palma, Cofini, Casella. Angoli 2-7. Recupero 2' + 4'

 


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...











MERCATO - Tamai, pesca rumena

Deve risollevarsi dalla scomoda, attuale posizione di classifica il Tamai che irrobustisce il proprio centrocampo mettendo a disposizione del mister Bianchini il neo acqu...leggi
14/12/2018























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,05156 secondi