Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA ECCELLENZA - Il primo round al Torviscosa. Ronchi, che occasioni

La squadra di Marin si impone 3-1 su quella di Franti, concedendo però troppo specie nella ripresa. Dal possibile 2-2 al 3-1 firmato da Goz all'88



TORVISCOSA - RONCHI  3 - 1
Gol: 12' De Blasi (T), 23' Sangiovanni (T), 27' rig Markic (R) e 88' Goz (T).

TORVISCOSA : Nardoni, Colavecchio (Facca), Zanon R (Peloi), Tuan, Zanon C, Colavetta, Toso, De Blasi (Puddu), Corvaglia, Piccolotto (Goz), Sangiovanni (Borsetta). All. Marin

RONCHI: Dovier, Sarcinelli, Milan (Arcaba), Raffa, Stradi, Cesselon, Dallan, Markic (Veneziano), Bardini (Gabrieli - Mascarin), Lucheo (Visintin), Mininel. All. Franti

ARBITRO: Zilani Stefano della sez di Trieste (Salvi della sez. di Monfalcone e Zonta della sez. Trieste).

NOTE - recupero: 2' e 6'. Corner: 7 - 4 per il Torviscosa. Ammoniti: Raffa e Cesselon (R).

Con il risultato di 3-1 il Torviscosa archivia a proprio favore la gara di andata dei quarti di coppa Italia. Il ritorno tra quindici giorni dirà quale delle due contendenti farà parte delle migliori quattro che accederanno al turno di semifinale.
Parte di buona lena il Torviscosa: al 3' Sangiovanni scalda i guantoni di Dovier che devia il diagonale destinato sul secondo palo. All'11' il Torviscosa mette la freccia e passa in vantaggio con De Blasi. Su schema di calcio d'angolo il centrocampista torzuinese mette nel mirino l'incrocio dei pali di sinistra sorprendendo il portiere bisiaco.
Reagisce il Ronchi cercando di guadagnare campo, ma si espone alle folate offensive dei padroni di casa. Il raddoppio casalingo nasce proprio da una azione di rimessa: Sangiovanni difende palla sul vertice destro dell'area di rigore, si accentra e fa partire un destro che fredda imparabilmente Dovier. È il 23' del primo tempo.
Doppio vantaggio che però resiste una manciata di minuti. Al 25' Colavetta atterra Lucheo all'ingresso dell'area di rigore, e Markic trasforma dagli undici metri spiazzando Nardoni. Episodio piuttosto controverso al 37', su incursione in area di Lucheo (partito in posizione di off-sire non ravvisata dal primo assistente): gli ospiti invocano un rigore per un presunto fallo di Colavecchio. Il signor Zilani, vicinissimo all'azione, non ravvede gli estremi per la massima punizione. Con più di un dubbio su fuorigioco e rigore, le squadre vanno al riposo sul risultato di 2-1, che al momento premia la squadra di casa.
Clamoroso al 3' minuto della ripresa il palo di Corvaglia a conclusione di una bella azione corale in velocità. Il mancino a botta sicura colpisce il legno alla destra di Dovier.
Rischia grosso al quarto d'ora la squadra di Marin: non si intendono Colavecchio e Tuan, lasciando campo libero a Veneziano, recuperato in extremis da Piccolotto. Ancora Veneziano in evidenza al 24', ottima la scelta di tempo con la quale tenta una spettacolare rovesciata alla Ronaldo. Purtroppo fuori bersaglio. Stessa sorte alla mezz'ora per il drop da fuori area di Zanon jr. e per il tiro in corsa al 38' di Raffa, ma a due minuti dalla fine, Goz indovina lo spiraglio giusto tra una selva di gambe, con un mancino che si infila nell'angolo basso.
Nei minuti di recupero ci sarà spazio ancora per un brivido che sarà corso lungo la schiena dei sostenitori del Torviscosa, quando Nardoni su un'uscita alta non trattiene la sfera, concedendo la palla del possibile 3-2 che però sotto porta il Ronchi spreca malamente.

Antonino De Blasi



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91251 secondi