Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA SECONDA - Il Torre vince con merito, è finale!

La formazione di mister Menon sconfigge di misura il Bertiolo e conquista il penultimo atto della manifestazione

BERTIOLO - TORRE T.C.   0 - 1
Gol: pt 25' Puntin.

BERTIOLO: Bravin (8'pt Ponte), Di Benedetto, Pituello (27'st Baron), Samuele Tecchio, Foschia, Perazzolo, Colavecchi (33'st Pulina), Tarasco (42'st Maiero), Ukshini, Alessandro Tecchio (15'st Sandron), Betto. All.: Manuele Noselli.

TORRE T.C.: Gabas, Veronico, Parachi, Puntin, Tognon, Malisan, Maccioni (36'st David), Mian, Ruggia Jader (43'st Dijust), Matteo Ciani, Niccolo' Ciani (47'st Mazzilli). All.: Flavio Menon.

ARBITRO: Davide Balzano (sez. di Udine); assistenti: Chianese e Gentili (sez. di Udine).

NOTE - Ammoniti: Colavecchi, Okshini, Perazzolo, Betto. Al 1'serio infortunio al portiere Bravin (Bertiolo).

È il Torre la prima squadra a conquistare la finalissima di Coppa di Seconda categoria.
Nella semifinale secca, infatti, i ragazzi di Menon sconfiggono a domicilio il Bertiolo, dimostrando un’ottima verve di gioco.
Soprattutto nella prima frazione, i rossoblù si dimostrano in gran salute, mettendo sotto pressione la difesa di casa in diverse occasioni.
Il gol che apre le danze, tuttavia, si rivela quasi fortuito: al 25’, dalla distanza, Puntin batte una punizione che, complice il forte vento, passa tra le gambe di Ponte, subentrato a Bravin vittima di rottura della tibia dopo appena un giro di lancette. Al portiere gli auguri di pronta guarigione da parte di tutta la nostra redazione.
Prosegue il match, il Torre richiede a gran voce anche un calcio di rigore per atterramento di Ciani, ma il direttore di gara non è dello stesso avviso.

Nella ripresa, gli ospiti arretrano il loro raggio d’azione, mentre il Bertiolo si alza a caccia del pari, pur senza costruire grosse chance ma puntando molto sui palloni lunghi e sulle mischie. I ragazzi di Menon, dal canto loro, sfiorano il raddoppio con ben due traverse colpite da Jader, subisce la pressione locale soprattutto nel finale ma alla fine riescono a portare a casa il match.

A fine partita, festeggia il presidente del Torre Emiliano Montina, che riporta la società in una finale dopo l’ultimo atto di Coppa di Terza del 2010: “Abbiamo meritato, conquistando la semifinale anche grazie a un po’ di fortuna. È un orgoglio per i ragazzi, il pubblico e il paese tutto, faccio i complimenti al direttore sportivo Gregorat e al mister Menon”.
Sul Bertiolo, il numero uno rossoblù si esprime così: “Ho visto una squadra quadrata e concreta, con due punte molto brave come Ushikini e Tecchio, ma i nostri difensori hanno svolto un ottimo lavoro in copertura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/NQ35Lbx.jpeg

https://i.imgur.com/QSNRxJN.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15595 secondi