Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE C - Clark, chiusura in bellezza su un acerbo Maniago

La squadra di Tirindelli, trascinata da uno scatenato Besic, si impone per 14-4 sui coltellinai di Polo Gravo. Nel futuro dei gialloblù c'è anche un probabile trasloco



Tabellino gara da App Italiagol Friuligol

https://i.imgur.com/0pcd5Uw.jpg

CLARK - MANIAGO  14 - 4
Gol: 6'18'' pt, 15'03'' st Kovacevic, 8'57'' pt, 19'06' pt, 18'03" st Dokja, 10'40'' pt Giordani, 14'42'', 15'03'', 16'11'', 18'06''pt,  2'13'' st, 4'05'' st, 19'33'' st, 19'59'' st Besic , 16'46"st Alvarez,  20'13" st Chivilò.

CLARK: Buonanno, Zefi Junior, Alvarez, Prekpalaj Nue, Besic, Kovacevic, Dokja. Allenatore: Giancarlo Tirindelli

MANIAGO: Paties, Rubino, Arif, Chivilò, Russo, Zaami, Giordani, Abazi, Verdicchio. Allenatore: Mauro Polo Grava.

ARBITRI: De Chirico di Udine, Ottaviani di Trieste. CRONOMETRISTA: Cecotti di Udine.

NOTE - Espulsi Zefi e Zaami, ammoniti Dokja e Zaami. Tiri liberi: pt. 1-0, st. 1-0.

CUSSIGNACCO. Ultima gara del girone unico regionale di calcio a 5 tra la Clark ed il Maniago, la prima per chiudere in bellezza il tormentato cammino condizionato dalle troppe assenze, la squadra ospite per cogliere in ultimo un guizzo di sano orgoglio ed interrompere la negatività delle ultime gare disputate.
Veniamo alla cronaca. Subito in attacco i padroni di casa al 1' con Prekpalaj che non si fa pregare e dal vertice sinistro dell'area scocca una saetta che si perde di poco a lato. Replicano gli ospiti con Rubino che mira l'angolo al limite ma Bonanno fa buona guardia sventando il pericolo con i piedi. Ancora Maniago al 3' con Zaami che fa la barba al palo. Vantaggio Clark al 6' con Kovacevic che riceve da Besic ed insacca con tiro a giro eludendo l'uscita del portiere. Doppio vantaggio dei gialloverdi con Dokja che, ben servito da Alvarez, buca la rete di potenza. Riducono  le distanze i biancorossi con Giordani che dal limite fa partire una staffilata imprendibile. Siamo all'11' quando Alvarez si libera bene e dal vertice sinistro dell'area cannoneggia, ma Paties si rifugia in angolo. E' l'ora del matador Besic che mette la freccia, sorpassa tutti involandosi leggero come libellula sulla fascia sinistra e con una conclusione da urlo gonfia la rete. Al 15' lo stesso Besic provoca il panico nella difesa avversaria e con un forte e calibrato tiro insacca preciso nel sette. Un minuto dopo il fromboliere di casa fa partire un tiro al fulmicotone che scuote ancora la rete. Non contento, lo stesso trasforma un tiro libero in scioltezza. Sembra ormai non ci sia più storia quando Dokja si destreggia al limite e buca la rete con un preciso colpo da biliardo nell'angolo basso.
Ripresa ancora con i padroni di casa che tengono il baricentro alto e vanno in gol al 2' con Besic , quando caracolla sul laterale sinistro, evita in dribbling l'avversario e scocca, col suo magico sinistro, una staffilata imprendibile che finisce ancora nel sette. Il match vede ancora la Clark sorniona che attende l'avversario e coglie ancora la rete con Besic il quale con un tiro terra-aria coglie il bersaglio. Ci pensa poi Russo al 8' a tirare su la squadra realizzando con un forte tiro dal limite. La giostra incantata delle tante belle finalizzazioni dei padroni di casa non si arresta. E' la volta di Kovacevic al 18' che insacca nell'area su invito puntuale di Dokja.
Il Maniago, non domo, attacca e trova il gol con Abazi che prende palla nella mediana ed infila Bonanno in uscita. Ora fanno accademia i padroni di casa con giocate fini e dialoghi perfetti. Al termine di uno di questi al 18'30'' Dokja trova ancora la via del gol. Poi al 19', non ancora pago, Besic scocca dalla faretra l'ennesimo dardo infuocato ed insacca. Subito dopo un tiro libero viene dal medesimo realizzato in maniera perentoria. Gli ospiti replicano al 20' con Chivilò che infila l'incolpevole Bonanno.
Dunque, vince la Clark con pieno merito e regala ai suoi pochi ma buoni tifosi al seguito una gradevole soddisfazione.

HANNO DETTO. "Abbiamo giocato con ragazzi under del 2000, 2001 e 2002 e per questo abbiamo pagato dazio - esordisce mister Grava - per errori dovuti all'inesperienza. L'obiettivo rimane il progetto giovani anche per il prossimo campionato. E' da rilevare, senza nulla togliere alla vittoria della Clark, alcuni discutibili episodi arbitrali sicuramente da rivedere".
Mister Tirindelli osserva "che l'ultima gara ci ha riservato una bella soddisfazione. Ai ragazzi avevo raccomandato impegno per poter eseguire una bella prova di calcio giocato. E per questo a loro va un ringraziamento per quello che hanno dimostrato oggi di saper fare. Per il futuro della società posso affermare che ci sono delle iniziative che bollono in pentola che verranno vagliate e concretizzate entro il mese di aprile. Al riguardo, si sta lavorando anche per poter giocare nel prossimo campionato in una sede diversa da quella attuale".

Mimmo Da Silva

https://i.imgur.com/IBzD27e.jpg

 

https://i.imgur.com/x52ULfI.jpg

 



 

https://i.imgur.com/HTWoWDN.jpg

https://i.imgur.com/7WZCjBz.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











SERIE B - Il Maccan rinuncia a Salzano

La società ASD Maccan Prata Calcio a 5 comunica ufficialmente di aver interrotto il rapporto lavorativo con il preparatore dei portieri Sergio Salzano.Il club gia...leggi
19/05/2019








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04894 secondi