Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


RAPPRESENTATIVA - Sfida vera col Maniago. Bovolenta soddisfatto

I regionali si impongono per 6-4 sui coltellinai, mettendo in mostra problemini (soprattutto nella fase difensiva) e progressi incoraggianti in vista dell'avventura in Basilicata di fine mese



Ultimo test match ufficiale per la Rappresentativa regionale di calcio a 5 che ieri sera a Maniago si è imposta per 6-4 sui padroni di casa. Bene in attacco, c'è da lavorare invece ancora in difesa anche se alle amnesie del primo tempo ha fatto da contraltare una ripresa decisamente migliore della retroguardia della squadra di Bovolenta.
Pronti, via ed è subito Langella con una bomba all'incrocio dei pali ad aprire le marcature al 3'; replica del Maniago al 5' con Istrefi che mette nel sacco una palla vagante in area regionale. Langella suona ancora la carica al 9': il capitano ancora di precisione timbra il nuovo vantaggio. Il Maniago si sbilancia per pareggiare subito ma in contropiede la Rappresentativa va sul velluto: in 30" con due ripartenze chirurgiche il duo del Martignacco, Cepparo e Pavon, piazza l'allungo del 4-1. Gara che pare prendere il giusto binario, ma la difesa regionale si addormenta, sbanda, e in 3' Chivilò, Del Ben ed ancora Chivilò agganciano il pari sul 4-4.
Bovolenta striglia e motiva i suoi nell'intervallo, regionali più concentrati in avvio di ripresa, il Maniago ci prova con Istrefi e Del Ben, pronta le risposta di Buonanno, estremo difensore della Clark, poi sale in cattedra Zaami, un po' troppo timido nel primo tempo e l'attaccante scuola Maniago mette nel sacco in 2' a cavallo del 5' di gioco due pregevoli reti al suo club di appartenenza. Il Maniago prova allora a reagire, ma la gara scivola sull'equilibrio con occasioni su ambo i fronti, la retroguardia regionale tiene bene nell'assalto finale col portiere volante dei padroni di casa, l'ultima scossa è di Chivilò che centra il palo sui titoli di coda ma non basta. Soddisfatto a fine gara mister Bovolenta: "Ci sono evidenti progressi, la squadra grazie agli allenamenti intensivi si sta forgiando, è chiaro che ci sono parecchie cose soprattutto in fase difensiva che dobbiamo affinare, ma comunque ho visto lo spirito di gruppo giusto per affronatre l'impegnativa trasferta in Basilicata". 
Ora andranno in scena i due ultimi raduni previsti a Manzano per giovedì 18 e martedì 23 aprile prima della partenza per la Basilicata prevista per l'ultimo weekend del mese.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...








TORNEO DELLE REGIONI - Travolti all'esordio

Comincia con una secca sconfitta l'avventura della Rappresentativa regionale di Calcio a 5 al Torneo delle Regioni ospitato dalla Basilicata. La selezione di Bovolenta ha dovuto arrendersi 8-1...leggi
29/04/2019









SERIE C - Il Tergesteo getta la spugna

L’ennesima “mazzata” per il calcio a 5 regionale: dopo nove anni di attività , infatti, il Tergesteo abbandona. L’annuncio è arrivato via Facebook (rasseg...leggi
28/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11035 secondi