Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MANZANESE - Focus sui giovani. In campo anche Cossettini e Tonelli

Prende forma il nuovo corso impersonato da Filippo Fabbro, dal dt Paolucci e dal ds Gigliotti con Nelio Taboga vicepresidente. Nel vivaio si punta a un'ulteriore crescita quantitativa e qualitativa. Tutte le squadre andranno in ritiro

Un progetto importante per il settore giovanile è quello messo a punto dalla Manzanese per migliorare già quanto di buono la società arancione ha saputo realizzare in questi anni. Spiega il piano il presidente Filippo Fabbro: “L’elemento centrale del progetto è naturalmente il settore giovanile ed è stato sviluppato in maniera ottimale nelle due annate Giovanissimi e Allievi e per un miglioramento nell’attività di base. Puntiamo ad una crescita sia a livello numerico, soprattutto nella fascia d’età più giovane, per poi giungere alla qualità nelle due categorie più alte, non precludendoci, qualora ce ne fosse la possibilità, di iscrivere una squadra in più. Per quanto riguarda l’organigramma, Nelio Taboga rimane come vice presidente, Alessandro Paolucci avrà il ruolo di direttore generale e Francesco Gigliotti quello di direttore sportivo. Le due figure saranno al mio fianco con tutta la loro esperienza, di campo il primo, di coordinamento il secondo visti i suoi cinque anni trascorsi all’Ancona. A questi verranno aggiunte altre figure che verranno ufficializzate a breve. In queste serate, molto intense, abbiamo deciso di incontrare tutti i nostri tesserati, dagli allenatori ai giocatori Dalla prima squadra ai primi calci e l’abbiamo voluto fare in prima persona. Ereditiamo dalla stagione scorsa circa 180 ragazzi delle giovanili e puntiamo ad incrementare il numero per arrivare intorno e sopra quota 200, a cui si aggiungono una quarantina di giocatori tra juniores e prima squadra. Dobbiamo inoltre valutare la posizione di alcuni ragazzi, attualmente in prestito, che rientrano federalmente con noi, ma che avranno, credo, la possibilità di proseguire l’attività in altre realtà con cui stiamo stringendo dei buoni rapporti.  Quindi in totale il numero dei nostri tesserati si aggira quasi sui 300. Con questi alti numeri è necessario avere un’organizzazione adeguata – sottolinea il massimo dirigente della Manzanese -, e il mio obiettivo principale è di costruire una struttura societaria all’avanguardia e dinamica, giovane e che possa farsi esperienza nel lavoro quotidiano, portato avanti con entusiasmo e ambizione". 

GLI ALLENATORI DEL SETTORE GIOVANILE
“Per quanto riguarda gli allenatori abbiamo confermato Patrick Bertino alla guida della prima squadra e degli juniores regionali, coadiuvato da Stefano Tomasetig. Nel settore giovanile i cambiamenti sono ridotti all’osso, ci ha lasciato il mister Mauro Tonini mentre è un piacere il ritorno in società di Mauro Cossettini con gli allievi sperimentali. I regionali Elite invece saranno seguiti da Roberto Pisu, mentre i giovanissimi regionali elite saranno guidati da Stefano Zanier e gli sperimentali 2006 da Angelo Morano. Un altro arrivo importante per noi è Gianluca Tonelli, con l’incarico di coordinatore dell’attività di base, dagli esordienti ai primi calci, e in questa attività gli allenatori sono stati tutti riconfermati, Enore Durì, Matteo Clede, Matteo Bianchin, Emanule Nigris e stiamo valutando per i primi calci e piccoli amici un paio di tecnici. Il nostro obiettivo in questo settore è quello di iscrivere una squadra per ogni annata”.

TUTTI IN RITIRO
“Per quanto concerne l’inizio della nuova stagione, il 25 luglio la prima squadra inizierà la preparazione e il giorno dopo avremo subito un importante impegno ad Arta Terme con il Pordenone e il 27 sera ci sarà la presentazione ufficiale, poi dal 10 al 14 agosto saremo in ritiro a Ravascletto, sede dei ritiri anche del settore giovanile. Gli allievi inizieranno a sudare il 5 agosto, poi  - conclude il presidente - in montagna dal 18 a al 24. Per i giovanissimi tutto sarà spostato di una settimana in avanti, con inizio cioè il 18 agosto. Da settembre in poi sarà la volta anche dell’attività di base e in quell’occasione presenteremo tutti i nostri programmi”.
 
PARLA GIGLIOTTI
La Manzanese ha un nuovo direttore sportivo, Francesco Gigliotti, passato alla corte della società arancione dopo i trascorsi a Lumignacco e, prima ancora all’Ancona Udine.
“Dopo aver analizzato il progetto del presidente Filippo Fabbro, ho accettato la sua proposta di assumere il ruolo di direttore sportivo. E’ un progetto ambizioso al quale ho aderito dopo aver vissuto le esperienze all’Ancona e al Lumignacco e si tratterà di svolgere un lavoro a 360 gradi, permettendomi – spiega il nuovo ds - di seguire sia la squadra seniores che il settore giovanile. Assieme al presidente a al direttore generale Paolucci cercheremo di costruire qualcosa di importante. Le prime settimane di luglio sono quelle più impegnative e determinanti, si vanno a definire tutte le squadre, con i colloqui con i genitori e i ragazzi del settore giovanile e da quando vedo, stiamo portando avanti un lavoro molto valido. Ed è un settore. questo della Manzanese, soprattutto nell’attività agonistica, che negli ultimi anni si è contraddistinto e i risultati parlano chiaramente. Sia nei campionato Elite sia in quello sperimentale, le nostre squadre si son classificate fra le prime tre della regione. Proveremo a continuare in questa direzione cercando di migliorare piccole cose per raggiungere obiettivi importanti. L’attività di base è quella che, al momento, ci dà un carico di lavoro maggiore ma le premesse sono già valide anche in questo campo”.

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01858 secondi