Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Il Cjarlins sabato ad Adria. A Este raccattapalle fantasma

Un turno di stop a Pramparo del Tamai. L'Audace Cerignola multata di 2500 euro per il comportamento "dinamitardo" dei propri sostenitori

Metà settimana ed è tempo di Giudice sportivo in serie D, dove spicca la squalifica per un turno affibiata a Nicholas Pramparo, espulso domenica per doppia ammonizione. Il giocatore del Tamai è l'unico fermato per quel che riguarda le squadre regionali. 

La punizione più severa ha colpito l'Audace Cerignola, multata di ben 2500 euro "per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato, nel corso del secondo tempo, materiale pirotecnico (5 petardi e 23 fumogeni). In particolare la contemporanea accensione di un numero ingente di fumogeni (10), all'inizio del secondo tempo, costringeva l'Arbitro a interrompere il gioco per circa 4 minuti. Inoltre i medesimi sostenitori, sul finire della gara, lanciavano due bottigliette semipiene all'indirizzo dell'allenatore avversario. Infine persona non presente in distinta e non identificata, sostava per la intera durata della gara, nei pressi della panchina e, benché invitato ad allontanarsi, non ottemperava".

L'Este dovrà invece pagare 400 euro di ammenda "per avere propri raccattapalle, negli ultimi dieci minuti di gara, omesso di svolgere le proprie mansioni così causando ritardo nella ripresa del gioco". I patavini hanno fermato per 1-0 la capolista Cartigliano, regalandosi così una boccata d'ossigeno quanto mai preziosa. 

La settima d'andata avrà per succoso prologo l'anticipo del sabato tra l'Adriese, esaltata dal blitz di Porto Tolle, e un Cjarlins Muzane incavolato nero per la beffarda sconfitta rimediata in casa con la Luparense, sconfitta maturata nei minuti di recupero, quando i "lupi" hanno trovato il guizzo del 3-2. 
Adriese - Cjarlins Muzane si disputerà, dunque, sabato con fischio di inizio alle ore 15.

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02084 secondi