Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CORDENONESE 3S - Rauso: errore arbitrale inspiegabile

Il tecnico arancioverde-granata, si focalizza sul match finito in parità: "Tante occasioni da una parte e dall'altra, prestazione importante"



La Cordenonese 3S non va oltre lo 0-0 in quel di Gagliano contro la Forum Julii nella ventiseiesima giornata del girone A di Promozione. A tenere banco, però, è un doppio caso arbitrale, che ha visto nel primo tempo un calciatore ospite venire travolto, nei primi minuti, dal portiere di casa, mentre successivamente è stato l’estremo difensore pordenonese a rimanere a terra per diversi minuti con una notevole epistassi.  Nessuno dei due episodi è stato sanzionato dal direttore di gara e dai suoi assistenti. Non è un caso isolato in questa domenica di calcio regionale e su questa svista si è voluto soffermare per un attimo il mister arancioverde-granata Pino Rauso, per poi focalizzarsi sulle prossime gare che saranno fondamentali per la lotta salvezza: "Il portiere ha sbagliato l'uscita, travolgendo un nostro giocatore che era fermo. Non si è capito cosa abbia deciso l'arbitro perchè poi ha scodellato la palla senza fischiare fallo. Nel secondo tempo siamo stati dieci minuti con il gioco fermi in quanto il nostro portiere Piccheri con palla in mano ha subito una "manata volontaria" al volto che gli ha procurato una fuoriuscita di sangue dal naso (gioco interrotto 10' circa!). Ho parlato con l'assistente ma non ha voluto prendersi le responsabilità, avrebbe potuto aiutare il direttore di gara. Sembra abbiano indicazioni di non contraddire l'arbitro, addirittura aspettano a segnalare la rimessa laterale. Non voglio fare polemiche, basterebbe avere spiegazioni anzichè zittirci".

PAREGGIO - "Ci sono state tante occasioni da una parte e dall'altra e due traverse, una per parte con Sokanovic per loro e Infanti per noi. Noi a fine primo tempo abbiamo avuto un'occasionissima con Marchiori che su punizione laterale l'ha messa a cinque centimetri dalla porta e poi nel finale Fantuz si è accentrato in area e aveva Marchiori da solo. Ha voluto calciare, trovando la respinta del portiere e Marchiori non è riuscito a respingerla. Loro hanno avuto tre occasioni ma senza mai trovare la porta. Noi stiamo bene, siamo reduci da sei risultati utili consecutivi e sono contento. A quattro partite dalla fine abbiamo quattro punti di vantaggio dalla zona rossa che però non ci lasciano tranquilli. Le prestazioni erano buone anche prima ma non riuscivamo a portare a casa la vittoria. Per me abbiamo sbagliato solo una partita contro il Torre, per il resto ci sono state solo prestazioni importanti".

FINALE DI CAMPIONATO - "Basterebbe vincere almeno due di queste quattro partite per stare tranquilli".

INFERMERIA - "Ho il dubbio Mazzacco che ha il flessore affaticato e Fantuz nella scorsa gara si è procurato una forte contusione alla caviglia. Trentin non l'ho voluto utilizzare per un fastidio in settimana, Lazzari rientrerà venerdì per motivi lavorativi e sarà disponibile per la prossima. Fisicamente stiamo abbastanza bene e sul campo si vede".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/3xTkn5a.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...









CHIONS - Il ritorno di Alessandro Lenisa

Fumata bianca al Chions per il nuovo allenatore della Prima squadra, attesa da un'altra stagione in Serie D dopo la salvezza conquistata nell'annata ormai agli sgoccioli. La società gialloblù ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della principale squadra ad Alessandro Lenisa. Si tratta di un lieto ritorno sul...leggi
17/05/2024










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11342 secondi