Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Pattaro: questo Lavarian Mortean merita fiducia

Il nuovo presidente ha apprezzato l'avvio di stagione della squadra di Trangoni: "La sconfitta col Rivignano? Bravi i nerazzurri, noi non siamo stati fortunati. Puntiamo a disputare un campionato di vertice, anche se vincere è sempre complicato". Colloredo, Grigioneri e Riviera per un trittico di fuoco

La sconfitta di misura subita per mano del Rivignano non offusca il lusinghiero inizio di stagione proposto dal Lavarian Mortean, che in campionato ha già superato Diana e Aurora, conquistando pure l'accesso agli ottavi di coppa Regione. Lo conferma il nuovo presidente del club biancazzurro, l'imprenditore Arduino Pattaro: "Devo dire che siamo partiti con molto entusiasmo e abbastanza bene, la squadra è costruita da un mix tra giovani ed esperti che si aiutano in campo, mister Trangoni sta lavorando con bravura e abnegazione, speriamo e pensiamo di poter disputare un campionato di vertice, da prime posizioni. Vincere è sempre difficile, però cercheremo di riuscirci". 
Il patron ha incassato con sportività il ko di domenica: "Nel primo tempo i nostri avversari ci hanno messo in difficoltà, nella ripresa stavamo giocando bene ma siamo stati sfortunati in alcune situazioni; comunque, alla fine il Rivignano ha meritato la vittoria. La piazza? A Lavariano e Mortegliano abbiamo un buon seguito, la gente partecipa, viene volentieri al campo: starà a noi proporre del calcio godibile oltre che ottenere risultati significativi".
La squadra di Trangoni è attesa da un trittico di sfide di fuoco: lo scontro casalingo con il lanciato Colloredo (col duello nel duello tra i bomber Reniero e Gregorutti), l'andata degli ottavi di Coppa affrontando i Grigioneri (mercoledì prossimo) e poi la trasferta a Magnano in Riviera
Nel frattempo sta bruciando le tappe del recupero l'esperto portierone Stanivuk, reduce dall'intervento ai legamenti, anche se Pattaro ricorda che "il giovane Bosco si sta comportando bene, senza dimenticare che i nostri portieri possono avvalersi di un preparatore della caratura di Marco Tami".   

https://i.imgur.com/lrLRiA4.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02507 secondi