Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - La Torriana stende il Maniago. L'arbitraggio fa discutere

La squadra gradiscana si impone dopo un finale arroventato. Tre gli espulsi nelle fila dei coltellinai. A Manzano 6-6 pirotecnico

Raffica di gol ed emozioni nelle due gare del sabato di coppa Italia di Calcio a 5 regionale che chiudono il quadro della seconda giornata. Disco rosso per il Maniago sul campo di una determinata Torriana: gara in costante equilibrio con i gialloblù isontini che chiudono il primo tempo avanti per 3-2; strappo decisivo nella ripresa col 5-3 a 5' minuti dalla fine; forcing rabbioso nel finale del Maniago ma non basta a riequilibrare le sorti della sfida. Il Maniago recrimina e non poco su alcune decisioni arbitrali che costano l'allontanamento dalla panchina al tecnico Polo Grava ed al dirigente Moras oltre all'espulsione per doppio giallo del laterale Grava. In classifica nel girone guidano Torriana e Tarcento a quota 4 seguite dal Maniago a 3 e dalla Gradese ancora al palo. L'ultimo turno pare favorevole alla Torriana che ospiterà il fanalino Gradese e vede da vicino la leadership del girone; farà caldo a Maniago dove i ragazzi del presidente Martini si giocano nello scontro diretto con Tarcento la possibilità del quarto di finale sul campo amico. 
Altalena di emozioni in quel di Manzano, alla fine della girandola un pirotecnico 6-6, in una gara, quella tra i padroni di casa e la Clark, in cui è successo tutto ed il contrario di tutto.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01601 secondi