Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - Coppa: bagarre a Manzano, Gradese tosta, Clark atomica

Si chiuderà lunedì con Maniago-Tarcento la prima fase della competizione. Nei quarti le sfide sicure sono Clark - Gradese e Torriana - Futsal Udinese

Si dovrà attendere lunedì sera il posticipo tra Maniago e Tarcento per avere il quadro completo dei quarti di finale di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini" in prgramma nel prossimo weekend; nel frattempo comunque due incroci sono già definiti con la Clark prima classificata nel gruppo A che ospiterà sabato alle 18 la Gradese fanalino del gruppo B, mentre la Torriana già certa del secondo posto nel gruppo B se la vedrà con la Futsal Udinese sabato alle 21.15 a Gradisca d'Isonzo.
Nel girone A la Clark chiude in vetta a pari punti col Manzano, superato nella differenza reti grazie alla goleada, addirittura 2-16, a Basiliano; e dire che i ragazzi di Bovolenta erano andati avanti in avvio per 2-0 facendosi rimontare sul finire del primo tempo dai gol di Canderone e Wembolowa (2), notte fonda nella ripresa con un parziale devastante di 0-13 per i gialloverdi di Tirindellli a segno con l'immarcabile Wembolowa altri 5 centri, Milikovic (3), Calderone e Rossit.
Per gli udinesi ora l'ostacolo verso le final four si chiama Gradese, data per spacciata la squadra di Acampora si toglie una bella soddisfazione impattando a sorpresa sul campo della Torriana che vede così sfumare la leadeship del girone; gara equilibratissima dove protagonista è stato il classico ex di turno, Zentilin che con la sua doppietta ha permesso ai lagunari di inchiodare sul pari i gialloblu isontini a segno invece con Lahrnar e Sgura.
Battaglia in quel di Manzano con i seggiolai che superano per 6-4 una Futsal Udinese apparsa molto nervosa, tre cartellini rossi per la formazione di Della Negra (Pellegrino, Dorbolò e Scuor), che parte subito in salita sotto 2-0 dopo 10' con i centri di Moretto e Duricic. I bianconeri dimezzano lo svantaggio al 13' con un'autorete di Moretto, nell'occasione grave infortunio per Zuliani che si schianta contro il palo, necessario l'arrivo dell'ambulanza e lo sfortunato calciatore finisce la giornata per accertamenti al pronto soccorso. 
Manzano allunga sul finire del primo tempo con un libero di Zanuttini ed un altro gol di rapina di Duricic per il 4-1 di metà tempo. Seggiolai allentano la tensione ad inizio ripresa e l'Udinese torna in partita con Marchiori al 7', poi secondo giallo per Pellegrino, piede a martello sulla caviglia di Barreca, superiorità numerica sfruttata dai padroni di casa con un tocco all'incrocio di Zalaschek al 12';  altro fallaccio gratuito su Costantini Filippo al 14' di Dorbolò, rosso diretto in questo caso, altra superiorità numerica perfetta del Manzano con Zalaschek rifinitore per il 6-2. Gara in ghiaccio anche se nel finale con orgoglio la Futsal Udinese rende meno pesante il passivo  con due reti di Ganzini inframezzate dal terzo rosso per capitan Scuor. Manzano arpiona il secondo posto dove affronterà una tra Maniago e Tarcento, mentre la vincente di questo scontro ospiterà il Futura Basiliano. (m.p.)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02067 secondi