Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Sessa: "Causio che delizia! Rimonta difficile ma..."

Le parole del direttore sportivo dell'Ancona Calcio Udine, contento per il momento di forma dei suoi ma che non si illude riguardo alla vittoria del campionato

MOMENTO DI FORMA - "In questo momento stiamo girando benissimo. Avendo rinnovato in toto la rosa della passata stagione abbiamo avuto qualche difficoltà ad ingranare ma grazie al lavoro paziente di mister Collavizza siamo riusciti a far quadrare i conti. Stiamo sfruttando al meglio il nostro attacco con Causio che ogni domenica ci delizia. Domenica abbiamo battuto con il risultato di sei a uno il Cassacco sfruttando al meglio le qualità dei nostri calciatori".

PRIME DELLA CLASSE - "Contro il Pagnacco abbiamo avuto molta sfortuna, subendo gol nel recupero dal solito Gutierrez e trovandoci per giunta in nove uomini. Contro il Mereto invece siamo riusciti a pareggiare ma penso che sia una squadra di categoria superiore. Riuscire a segnare ai neroverdi è stata una vera impresa, ma anche in quella circostanza Causio ci ha messo il suo zampino".

PRIMO POSTO - "Sono scettico. Come ho già detto secondo me le due squadre che ci precedono sono di tutt'altro livello. Il mio scetticismo non placa però la voglia di far bene e ci proveremo in tutto il girone di ritorno. Cercheremo di vincere entrambe le sfide e aspetteremo qualche passo falso".

CHIAVRIS - "Ogni partita è uno scontro diretto e non dobbiamo fidarci di nessuno, affrontando ogni partita come se fosse contro la prima della classe. All'andata abbiamo vinto due a uno ma siamo passati in svantaggio, è una squadra molto difficile da affrontare. Loro si conoscono bene e ci daranno del filo da torcere. Queste per noi sono le partite più complicate, infatti abbiamo perso punti proprio contro le squadre di bassa classifica".

GIRONE - "E' molto competitivo e ci sono almeno cinque squadre che giocano alla pari, senza dimenticare il San Daniele che si è molto rafforzato e sarà protagonista nel girone di ritorno".


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02016 secondi