Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA - I match più attesi a Udine, Vallenoncello e Cussignacco

Si gioca interamente al sabato la seconda giornata della competizione. Ecco le gare e i motivi di interesse di un turno che promette scintille

Seconda giornata di Coppa Italia di calcio a 5 sgranata tutta nella giornata di sabato; gare importanti che potrebbero già permettere a qualche squadra di staccare il pass per le semifinali in programma, in sede unica, il 7 dicembre prossimo. Ricordiamo infatti che il regolamento prevede l'accesso diretto per le vincitrici dei 3 gironi eliminatori, mentre la quarta arriverà da una serie di spareggi che molti vorrebbero evitare. 

Nel gruppo A scontro al vertice inedito quello che andrà in scena alle ore 19.00 alla Palestra Tomadini di Udine, con la matricola Hemptagon che dopo aver sbancato Lignano proverà sulle ali dell'entusiasmo a mettere il bastone nelle ruote del Manzano 1988, detentore attuale del titolo; osso duro da spolpare però il team allenato da Marco Casarsa che con la Clark ha messo subito le cose in chiaro stendendo i gialloverdi di Tirindelli e che vuole chiudere subito il discorso promozione.
Gara delicata nel pomeriggio sul green di Cussignacco con la Clark che cerca il pronto riscatto anche per evitare di giocarsi la qualificazione alla seconda fase nell'ultima partita; avversario comunque da prendere con le molle, la New Team di mister Vozza è reduce dallo scivolone interno con l'Hemptagon, in gara condotta per tre quarti, salvo poi accusare negli ultimi 6' un black out che è costato salato.
  
Nel gruppo B una delle partite più interessanti della giornata si gioca a Vallenoncello, alle 15, con il Dream Team di mister Paolo Bovolenta che sfida una delle favorite alla vittoria finale quale il Tarcento; servirà una grande prestazione soprattutto in fase difensiva per disinnescare le bocche da fuoco slovene, il "triumvirato" Zalaschek, Laharnar e Kikelj  è davvero uno spauracchio per le retroguardie avversarie.  Alle 18.00 ci spostiamo alla vicina palestra di Torre di Pordenone, parquet casalingo dell'Araba Fenice che nel ballo delle debuttanti incrocia le armi con la Laguna Champ, ambedue in cerca di riscatto dopo la falsa partenza, partita equilibrata ed aperta a qualsiasi soluzione. 

A chiudere il programma alle 20.00 il gruppo C con la Futsal Udinese in visita alle Aquile Reali 2004 a Cussignacco presso il "Clark Club": padroni di casa che puntano sul fattore campo ovvero il sintetico per provare a fermare la squadra di Della Negra che invece prova a chiudere subito il discorso qualificazione, con un successo i bianconeri si garantirebbe il pass per le semifinali e lascerebbero  la squadra di Prekapalaj e l'Atletico Futura, che riposa, a scornarsi per la seconda piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










SERIE B - Ecco il girone delle friulane

La Divisione Calcio a 5 ha reso nota la composizione dei gironi dei campionati nazionali. Per quanto concerne la serie B, le cinque formazioni regionali (massimo storico di presenze) s...leggi
08/08/2020


SERIE C - Costi diminuiti. Tre le new entry

Si e' svolta l’altra sera presso la sede della Figc regionale a Palmanova l'incontro esplorativo in vista della prossima stagione agonistica delle società di Calcio a 5 di serie C; presente il presidente della Figc Erm...leggi
09/07/2020

TORRIANA - Casting per giovani e non

Archiviata la stagione agonistica 2019/20, la Torriana Calcio a 5 si è messa all’opera per la costruzione della squadra che nella prossima stagione parteciperà al campionato.Sarà un’u...leggi
15/06/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07101 secondi