Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ANCONA LUMIGNACCO - Pisacane e Scherzo: faremo cose importanti

Il presidente ed il vicepresidente della neonata società, annunciano un progetto molto ambizioso: “Sarà un organigramma forte ed appassionato. Vogliamo dare ad Udine una seconda realtà calcistica di tutto rispetto”

La notizia è ormai nota da giorni ai più appassionati, ma ora sembra essere il momento delle ufficialità. L’Ancona Lumignacco è pronta a nascere e l’accordo per la fusione tra le due società è già cosa fatta. I due club andranno a formarne uno ancora più solido, organizzato e votato soprattutto alla crescita dei prodotti del proprio vivaio, senza trascurare la prima squadra. Un progetto che si preannuncia molto ambizioso, per dare alla città di Udine una seconda realtà che possa valorizzare il calcio locale.

Il presidente Pisacane è pronto ad ufficializzare la nascita di questa nuova società: “L’accordo è già chiuso. Sono da mettere a posto solo alcuni dettagli come l’annuncio dell’allenatore che sarà fatto la prossima settimana. Giocheremo a Pavia di Udine mentre la coppa la giocheremo nel centro sportivo dell’Ancona. Il settore giovanile giocherà qui in via Friuli ma disputeremo qualche partita anche a Lumignacco”.

ACCORDO – “L’obiettivo è di far crescere i nostri ragazzi, rafforzando il settore giovanile, per dar loro un futuro più roseo. Sono convinto che andremo avanti con passione e voglia, facendo divertire gli appassionati friulani. Vogliamo essere una realtà importante di Udine che andrà ad affiancarsi all’Udinese. Abbiamo voglia di fare sacrifici per fare cose importanti”.

Gli fa eco il vicepresidente Massimo Scherzo, che annuncia un organigramma importante, che sarà seguito da uno staff tecnico altrettanto altisonante: “Sicuramente abbiamo riscontrato dirigenti di alto livello nel Lumignacco: a partire dal presidente Andrea Zanello, grande uomo oltre che ottimo dirigente, proseguendo con Luca Maranzana e lo storico segretario Luca Perin. Insieme a loro tanti altri grandi componenti societari che faranno risultare come forte ed appassionato il nostro organigramma”.

ALLENATORE – “Il direttore sportivo, che verrà ufficializzato a breve, sta lavorando alacremente. Il nome dev’essere importante perché verrà in un sodalizio di alto spessore”.

TRICESIMO – “La fusione con la società del presidente Sorrentino purtroppo non è andata a buon fine, ma ciò non significa che i rapporti con lui si sono deteriorati, anzi. Il presidente merita tutto il rispetto, ma bisogna dire che qualche figura ci ha messo i bastoni tra le ruote. Siamo usciti dalla discussione con grande rammarico”.

UFFICIALITA’ ORGANIGRAMMA – “A brevissimo, entro la settimana prossima, ci sarà la presentazione ufficiale. Sarà un organigramma con tante figure capaci, professionali e che vogliono bene al mondo del calcio, che vogliono far bene ed hanno grande ottimismo. Il momento è particolare e dobbiamo ripartire tutti con questo spirito, perché siamo stati troppo tempo lontani dal nostro calcio a guardare la televisione, non dobbiamo scordarci che il nostro calcio è totalmente diverso. Dobbiamo vivere il calcio in un’altra maniera”.

RIDIMENSIONAMENTO CALCIO REGIONALE – “L’unione di forze a livello economico ed umano ha portato a questa idea che sarà il futuro anche di tante altre società. Bisogna unire le forze per poter avere una maggiore qualità per il nostro calcio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








MANZANESE - Fabbro: mai così in alto

La Manzanese chiude in bellezza, da matricola, al terzo posto nel girone C di questo lungo campionato di serie D e mercoledì torna in campo per disputare la prima gara dei play-off ad e...leggi
14/06/2021











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07915 secondi