Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Mitraglia Casarsa, Tarcentina prima gioia. Arcaba!

La formazione gialloverde dilaga a Torre imponendosi per 7-1. La Sacilese vince di misura contro l’OL3 con una rete di Salvador. Camino in fondo alla classifica dopo il quarto ko

Copertina di giornata per il Casarsa. La compagine gialloverde infligge una pesantissima sconfitta al Torre sul rettangolo di Via Peruzza a Pordenone, infilando sette palloni alle spalle dell’estremo viola. Un risultato eclatante, che porta a tre le vittorie consecutive, dopo il pareggio alla prima di campionato, i ragazzi guidati da Stefano Dorigo, conquistano il decimo punto stagionale e volano in testa alla classifica, a braccetto con Venzone e Union Basso Friuli. Se consideriamo che il calendario li ha messi subito a confronto con tre formazioni (Sacilese, Corva e Prata Falchi) tra le candidate a ricoprire il ruolo di possibili favorite, ecco che il bilancio di questo inizio di stagione non può che essere più che soddisfacente. Gol del Casarsa messi a segno da Dema (3), Zanin, Milan, Trevisan e Paciulli, rete della bandiera per la formazione del Torre siglata da Giordani.

Terminano in parità gli scontri di alta classifica tar Venzone e Maranese e tra Unione Basso Friuli e Maniago Vajont. La formazione allenata da Cleto Polonia va a segno con Rovere, ma rispondono gli undici di mister Barbana con Nin. Un punto a testa e Venzone che prosegue nella propria imbattibilità.
Sfiora la vittoria il Maniago Vajont sul terreno dell’Ubf: andati in vantaggio per primi i pordenonesi con Adami, si sono fatti rimontare dall’intramontabile Predrag Arcaba. Anche per pordenonesi e udinesi prosegue la striscia positiva da inizio stagione.
A fatica con una rete siglata nella ripresa da Salvador, la Sacilese riscatta la sconfitta di domenica scorsa, superando a domicilio la tenace resistenza dell’Ol3. Era quello di cui c'era bisogno per la squadra di Mauro Lizzi.

Fa la voce grossa il Prata Falchi di Massimo Muzzin con un perentorio 3-0 ai danni del Lavarian Mortean. A segno per i miobilieri Barbui, Benedetto e De Martin.
Termina con la divisione della posta in palio la sfida tra Corva e Sarone Caneva. Brinda al primo punto stagionale l’undici guidato da Claudio Moro, caparbio nel tenere alta la concentrazione nonostante un avvio di stagione alquanto difficoltoso. Rete ospite siglata da Marco Spessotto, gol dei padroni di casa di Simone Mauro.
Domenica da incorniciare anche per la Tarcentina, uscita vittoriosa nel derby udinese con il Camino, prendensosi la prima gioia piena della stagione.

Gianpaolo Leonardi

Foto a cura di Adriano Peresano (FotoCalcio.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/QXysMX3.jpg

https://i.imgur.com/T1WvH55.jpg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/PYo9xt4.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14868 secondi