Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA D - Reale torna e para un rigore. A 54 anni!

Rimasto senza…portieri, il Trivignano rispolvera lo storico numero uno, ora preparatore. E lui “ricambia”, neutralizzando un penalty. E, sempre dal dischetto, Paludetto firma la vittoria di misura della formazione di Sinigaglia sullo Strassoldo

Niente panico, c’è Reale. Inteso come Domenico, classe 1967, uno dei (grandi) portieri che hanno fatto la storia del calcio dilettanti regionale. Succede che al Trivignano del presidente Menarbin si sia abbattuta la maledizione degli estremi difensori: i due della prima squadra (Zanello e Giavon) e la coppia della formazione Under 19 (Verrillo e Virgolini) risultano, infatti, indisponibili per il match odierno con lo Strassoldo.
 
E allora non rimane che allertare Domenico, da un lustro abbondante preparatore dei numeri uno bianconeri dopo aver vestito quella maglia in un indimenticabile passato. E lui cosa ti “combina”: dopo 10’ si permette addirittura di neutralizzare (devitalizzando la conclusione nemica in un tempo soltanto…) un calcio di rigore! Fa parte poi di un copione evidentemente organizzato e scritto dal destino che la formazione di Sinigaglia debba aggiudicarsi di misura (1 - 0) la gara, proprio con un penalty trasformato da Paludetto…Con questa prodezza Reale “supera” un certo Marco Ballotta: il portiere di Modena, Parma, Inter e Lazio tra le altre si congedò, infatti, dal calcio giocato a 52 anni, in Prima Categoria. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/dYTivW0.jpg

https://i.imgur.com/Qj0GuNT.jpg

https://i.imgur.com/0nJQ2pR.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07157 secondi