Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET - Gesteco, buona la prima

Va in archivio con una vittoria, lo storico debutto dei ducali in A2: contro Chieti, in un finale thrilling, decide Rota. Ma è Dell’Agnello, autore di 20 punti (più 6 rimbalzi e 4 assist), l’Mvp di serata. Eccellente anche Miani

 

GESTECO – CHIETI   81 - 78

(Parziali: 25 - 19, 42 - 35, 61 - 59)

 

GESTECO: Rota 14, Pepper 10, Chiera 7, Miani 11, Dell’Agnello 20, Cassese 7, Mouaha 2, Battistini 6, Nikolic 4. Ne: Brunetto e Micalich. Coach: PiIlastrini.

 

CHIETI: Alibegovic 4, Jackson 21, Bartoli 15, Serpilli 10, Ancellotti 10, Mastellari 17, Boev 1, Reale. Ne: Pichierri e Febbo. Coach: Rajola.

 

Arbitri: Bartoli, Terranova e Tallon.

 

Liberi: Gesteco 10/12, Chieti 15/17. Tre punti: Gesteco 7/25, Chieti 9/21. Rimbalzi: Gesteco 32 (Miani 7), Chieti (29 (Serpilli e Ancellotti 7). Assist: Gesteco: 22 (Dell’Agnello, Mouaha e Miani 4), Chieti 19 (Jackson 5). Fallo tecnico: Rajola. Cinque falli: nessuno. Spettatori: 1.410.

 

 

CIVIDALE. Chi ben comincia…Sapendo perfettamente qual è la propria missione (una salvezza senza fibrillazioni), la Gesteco inizia con il piede giusto il suo primo, storico campionato di A2. Al termine di una sfida per niente semplice (gli abruzzesi si sono dimostrati una buonissima squadra) la formazione di Pillastrini piega Chieti, scacciando pure la tensione di un battesimo atteso dall’ambiente con comprensibile eccitazione. Anche se la risposta numerica avrebbe - a nostro modesto avviso - dovuto essere un pò più consistente: al “Palaperusini” arrivano infatti in poco più di 1400 (e 930 sono agli abbonati: questo si è un vanto). L’uomo del destino è Eugenio Rota: è lui a firmare il primo, storico canestro di Cividale in A2. Sarà poi lui a chiuderla nel convulso finale. I ducali si scrollano comunque subito di dosso ogni tipo di emozione e volano sul 23 - 14 grazie alle punture del play tascabile e alle creazioni di “Printezis” Dell’Agnello, Mvp di serata (20 punti), utilissimo sotto i tabelloni (6 rimbalzi) e pure di supporto ai compagni (4 assist). Chieti ha comunque il merito di non sfarinare: Jakcson è un vero uomo squadra, cosi gli ospiti possono ricucire il primo strappo. Mettendo addirittura la freccia sul 35 - 32. Nonostante le “padelle” di Pepper (3/11 complessivo dal campo) la Gesteco riprende subito il controllo - pure Cassese e Nikolic ci mettono del loro - e chiude avanti al riposo lungo. Terzo quarto e nuovo allungo ducale sul 47- 37: Chieti però non crolla, affidandosi alla vena di Jackson - ben spalleggiato da Bartoli e Ancellotti - e, con un parziale di 13 - 1, rimette la testa avanti: 50 - 48. Battistini si ricorda di aver già frequentato questi palcoscenici e offre finalmente (ma è ancora troppo poco) un contributo, mentre Pepper prova ad aggiustare le percentuali raggiugendo almeno la doppia cifra. All’inizio dell’ultima tranche di gara, Cividale è cosi di nuovo al comando. Il “gancetto” greco di Dell’Agnello sorprende la difesa teatina mentre Chiera, rispolverato dalla panchina, ha la grande capacità di mettere una tripla fondamentale: 75 - 70. Non è ovviamente finita: a 2’52” dal traguardo, infatti Bartoli, dalla lunetta, firma il nuovo sorpasso (75 - 76). E’ di Miani (anche lui protagonista: 11 punti, 7 rimbalzi, 2 recuperi, 4 assist e una gran difesa) l’ultima, definitiva spallata Gesteco: l’ala di Codroipo completa poi l’opera recuperando palla e “invitando” in lunetta Rota che, freddissimo, stampa il 79 - 78. Il gioco per la vittoria di Chieti non riesce ed è ancora il “piccolo grande uomo” di Portogruaro a rubare palla e mandare agli archivi il definitivo 81 - 78. (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/RcUTVW9.jpg

https://i.imgur.com/Z653r8G.jpg

https://i.imgur.com/QL9iWjC.jpg

https://i.imgur.com/DR5FlO6.jpg

https://i.imgur.com/78Y4XgJ.jpg

https://i.imgur.com/owlxmzC.jpg

https://i.imgur.com/RcUTVW9.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





BASKET A2 FEMM. - Delser, e sono sei!

La WomenAPU Libertas Basket School Delser Udine coglie sul parquet delle Acciaierie Valbruna Pallacanestro Bolzano la sesta vittoria consecutiva. Nella settima d’andata del girone Nord del camp...leggi
19/11/2022







BASKIN - Zio Pino a tutto campo

Porte (soc)chiuse, scarsa conoscenza della materia da parte di chi invece dovrebbe agevolare un percorso virtuoso, amministratori sordi e difficoltà burocratiche hanno forse deluso, ma mai spaventato Alberto Andriola...leggi
06/10/2022



BASKET A2 - Progettoautismo Fvg è partner Gesteco

Non solo canestri e il maggior numero di vittorie per una salvezza da conquistare senza soffrire. La Gesteco sta per cominciare la sua prima, storica avventura in serie A2 con un occhio particolarmente attento...leggi
19/09/2022




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10676 secondi