Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TERZA - Cade il Castello, in quattro lo raggiungono

L’Ardita ferma i gemonesi che vengono affiancati, tra le altre, dai rombanti San Pietro e Timaucleulis. Di misura ma con diversi gol vince la Moggese. L’Ampezzo non va oltre il pari in casa della Val Resia

Sei squadre nel gruppone di testa ed altre tre a ridosso. Un girone piuttosto equilibrato e lo si evince anche dai risultati di questa terza giornata con la caduta del Castello a Forni Avoltri ad opera dell’Ardita, vincente per 1-0 con rete di Della Pietra a metà primo tempo. Svanita la prima mini fuga, i gemonesi vengono raggiunti, oltre dalla stessa Ardita, da uno scoppiettante San Pietro, uscito con i tre punti da Comeglians e con tre gol realizzati due da De Betta e, quello in mezzo, da Cesco. Sul pullman di testa sale anche il Timaucleulis (nella foto) he nell’anticipo di sabato vince 4-1 con la Velox B con centri di Puntel, Di Lena e doppietta di Candoni, Per i giovani paularesi il timbro è di Zozzoli. Anche la Moggese è a quota 6 dopo aver vinto 4-3 a Preone sull’Edera che passa per prima con De Caneva, poi i bianconeri ribaltano con Di Bernardo e Revelant. Nel secondo tempo pareggia Petris e nel finale Not e Filippi portano a 4 le reti della Moggese e Dorigo accorcia definitivamente. Un gradino sotto l’Ampezzo fa 2-2 sul campo della Val Resia e succede tutto nella ripresa col vantaggio ampezzino di Battistella, la duplice risposta di Bortolotti e Rossi e il pari conclusivo di Di Lenardo al 95’.
Negli altri due anticipi di sabato, termina 3-3 la sfida fra Verzegnis e Fusca con un’altalena di parziali. Vidoni per gli ospiti, rigore di Larese per i locali che vanno sotto con Zamolo prima del thè. Dopo il quale Quattrini rimette in parità il Verzegnis, superato nuovamente da Giuliattini, finchè Nicola Boria allo scadere impatta. Pareggio anche a Bordano nel derby col Trasaghis con vantaggio locale di Piussi e pareggio ospite, nel secondo tempo, di Saggioro su rigore.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/05/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25645 secondi