Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA F - Muglia e Vesna si dividono i punti

Nel recupero della terza giornata botta e risposta nel primo tempo con i rivieraschi a recriminare per aver sciupato alcune ottime occasioni

MUGLIA – VESNA 1-1
Gol: pt Carpenetti, Kosuta

MUGLIA: Scibilia, Maggiore, Gjuzi, Strogna, Alessio Persico (20’st Novakovic), Cassa, Fontanot, Grassi (16’st Cristian Di Chiara), Carducci (26’st Burni), Coslovich (33’st Federico Di Chiara), Carpenetti (33’st Garofalo). A disposizione: Mauro Persico, England, Prestifilippo, , Krasna. Allenatore: Gianfranco D’Aloia.

VESNA: Leban, Legisa, Likar, Kosuta, Vidoni, Kaurin (Sosic), Marko Vidali (Kristian Vidali), Kerpan, Franzot, Antonic (Matuchina), Masia (Cuk). Allenatore: Igor Mozetic

ARBITRO: Gabriele Brandmayr sez. Trieste

NOTEAmmoniti: Scibilia, Cassa, Burni, Garofalo, Legisa, Cuk, Sosic. Minuti di recupero: p.t. 0’, s.t. 9’.

Il recupero di Seconda F ad Aquilinia tra il Muglia Fortitudo e il Vesna si è archiviato sull’1-1 in virtù del vantaggio locale (sinistro basso angolato e potente in diagonale di Carpenetti da fuori al 9’, replica di Kosuta con un pallonetto dalla trequarti dopo un cross di Jan Kosuta respinto dalla difesa di casa al limite con il portiere Scibilia proteso alla ricerca dell’intervento su quest’ultimo e rimasto un po’ avanzato in area).

Gianfranco D’Aloia (allenatore del Muglia Fortitudo): “Abbiamo avuto un buon inizio, poi abbiamo avuto un calo nel corso del primo tempo per i problemi avuti durante la preparazione. Però ci siamo ripresi bene fisicamente nella ripresa, quando abbiamo fatto una buona partita. Avremmo meritato di più, per quanto entrambe le squadre non abbiamo tirato tanto in porta”.

Igor Mozetic (tecnico del Vesna): “Abbiamo fatto bene nel primo tempo, poi nella ripresa ci è mancata un poco di lucidità anche per la tipologia del campo su cui abbiamo giocato. L’arbitro, poi, non ha fischiato tutti i falli….Domenica andremo a trovare il Torre, una squadra forte e ci sarà il fattore-campo visto che noi non siamo abituati all’erba nel momento in cui a Santa Croce c’è il sintetico”.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MUGGIA – Termina con una rete per parte il recupero della terza giornata del girone F di Seconda categoria fra il Muglia e la capolista Vesna con un po’ di rammarico per i padroni di casa avendo sprecato tre-quattro occasioni da rete nel primo tempo.

Prima frazione che vede passare in vantaggio i muggesani al termine di una ripartenza conclusa con un tiro di prima intenzione di Carpenetti terminato alle spalle di Leban. Il Vesna agguanta il pari sfruttando una serie di rimpalli finchè Kosuta calcia in porta, Scibilia interviene ma non trattiene e la sfera termina in rete.
La ripresa è più equilibrata, con alcune azioni da una parte e dall’altra, nel finale il Muglia, chiudendo gli spazi agli avversari, spreca il match-point con un’azione in velocitò fra Burni e Fontanot conclusa di poco sopra la traversa.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/10/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,45536 secondi