Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


REG. A - Il Tolmezzo domina la Pro Fagagna

Netta affermazione per la squadra di Damiani, che chiude il primo tempo avanti di 4 reti e finisce per imporsi sui rossoneri col risultato di 5-1

TOLMEZZO - PRO FAGAGNA 5-1 (p.t. 4-0)
Gol: al 16’ Flora, al 22’ Carew, al 26’ Coradazzi, al 34’ Tomat; nella ripresa al 32’ Liessi, al 46’ Zanier.

TOLMEZZO CARNIA: Beltrame, Rotter (28’st Accaino), Flora, Coradazzi, Fabris, De Martin Topranin, Carew (36’st Colleselli), Lirussi (28’st Righini), Cristian Tomat (39’st Perissutti), Filippo Timeus, Gabriele Timeus (5’st Zanier); a disposizione Gomez Suarez. Allenatore Fabrizio Damiani.

PRO FAGAGNA: Merlino, Meziani (28’st Pressacco), Surd, Federicis, Zanor, Munaretto, Bambore (38’st Medeossi), Perabò (33’st Sterkaj), Burelli, Liessi (46’st Pontelli), Banaj (16’st Fabbro); a disposizione Bacaj, Adamo, Bruno, Khailo. Allenatore Alessandro Zuttion.

ARBITRO: Matteo Colomba (Sez. di Tolmezzo).

NOTE - Nessun provvedimento disciplinare. Calci d’angolo: 8-2 per il Tolmezzo. Recuperi: 1’ e 5’.

TOLMEZZO – Sul sintetico del “Fratelli Ermano” il Tolmezzo supera, nel posticipo del girone A del campionato tegionale Juniores, la Pro Fagagna di mister Zuttion (rimasto in società dopo l’abbandono forzato della prima squadra) con un perentorio 5-1. Dopo una decina di minuti equilibrati (un legno per parte) prende il sopravvento la squadra di casa che passa in vantaggio con Flora, al 16’, grazie ad un calcio di punizione dal limite che si infila nel sette alla destra di Merlino. Al 22’ è Carew, penetrando in area dalla sinistra, a siglare il gol del 2-0 con un diagonale che si infila in rete all’altezza del secondo palo; quattro minuti dopo è un non trascendentale tiro dal limite di Coradazzi che, passando fra le gambe a Merlino, porta il risultato sul 3-0. Il gol del poker, con il quale termina il primo tempo, è opera di Tomat che, entrato in area, supera in dribbling un paio di avversari e batte per la quarta volta il portiere ospite con una conclusione da distanza ravvicinata.

Nella ripresa, a risultato praticamente acquisito, le squadre si allungano, il gioco si fa meno piacevole e prendono il sopravvento le giocate individuali. La girandola dei cambi contribuisce a rendere la gara più confusionaria, è comunque la Pro Fagagna a dimostrare più voglia e così, al 32’, la squadra ospite accorcia le distanze con l’ex tolmezzino (ai tempi dell’attività di base) Liessi, che conclude a rete sorprendendo Beltrame.
Al 46’ ristabilisce però le distanza Zanier che, conquistata palla a centrocampo, avanza nella metà campo avversaria e conclude a rete dai venti metri, battendo Merlino per il 5-1 finale.

Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/tuK1DS9.jpeg

https://i.imgur.com/lU5RYw5.jpeg

https://i.imgur.com/Bg4LPaj.jpeg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15860 secondi