Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE A2 ELITE - Sconfitta indolore per il Pordenone dei giovani

I neroverdi cedono 7-2 in casa del Saints Pagnano nell'ultima di campionato. Tra una settimana saranno play-off contro lo Sporting Altamarca, con sfida d'andata al Palamaser di Treviso


Il Pordenone dei “giovani” affronta l’ultimo match di campionato contro il Saints Pagnano. Nessuna pretesa per entrambe le formazioni che hanno rispettivamente raggiunto i propri obiettivi. Mister Hrvatin lascia a risposo Ziberi, Langella e Grzelj in vista dei playoff. Tra i pali il giovane Paties, a disposizione i giovani Marson e Catto.

Partenza più aggressiva dei padroni di casa, subito pericolosi con Carabellese: la sua conclusione di prima viene alzata sopra la traversa dall’estremo neroverde. Il Pordenone si fa più in avanti con Minatel: sfortunato il suo assist sotto porta per Finato che non trova l’ultimo tocco del capitano dei ramarri. Ancora Pordenone poco più tardi con Della Bianca, la cui conclusione impegna severamente Pulcini alla ribattuta.
Ritmi serrati ed alta intensità governano le azioni del primo tempo con continui ribaltoni da un fronte all’altro. L’ingresso di Chtioui movimenta gli affondi dei ramarri, pericolosi proprio con il numero 10: prima un diagonale di poco a lato e poi un palo dicono di no al laterale neroverde. Ci vuole un guizzo di Grigolon per sbloccare il match; il ramarro approfitta di una palla sporca per sfoderare un mancino: la sua conclusione buca la difesa lombarda e porta avanti il Pordenone.
La risposta del Saints Pagnano arriva a pochi minuti dal termine del primo tempo con Milani che calcia in maniera chirurgica a fil di palo superando Paties. Nemmeno un giro di lancette e i lombardi trovano subito il raddoppio con Montrasio la cui conclusione defilata finisce sotto le gambe di Paties ribaltando così l’iniziale vantaggio di Grigolon. Doppio acuto del Saints Pagnano che chiude avanti il primo tempo.

Nel secondo tempo ampio spazio ai giovani tra i ranghi del Pordenone. Il Saints Pagnano riparte ancora in locali in avanti: la punizione di Caruso viene bloccata in due tempi da Paties. Ci prova allora Bortolin liberato davanti a Pulcini ma baruffa troppo con la sfera concedendo all’estremo del Saints di chiudere in uscita bassa.
Sul versante opposto è miracoloso Paties a chiudere quasi disperatamente sulla ripartenza di Caruso. Buona prestazione del numero 12 a difesa dei pali della porta che, in più occasioni, ha risposto presente chiudendo le occasioni dei locali. Ancora Bortolin il più pericoloso tra i ranghi neroverdi, questa volta con il mancino: gran conclusione che termina di pochissimo a lato. Proprio il laterale numero 7 trova un’invenzione per Chtioui chiuso in uscita da Laurora, subentrato a Pulcini tra i pali.
Il forcing del Pordenone viene premiato: Minatel prova la conclusione, respinge Laurora ma il più lesto è Finato che deposita alle spalle dell’estremo locale trovando il suo primo gal dal rientro dopo il suo infortunio.
Parità che dura pochissimi secondi: ancora Milani, questa volta sugli sviluppi di un calcio di punizione, porta avanti i suoi. Come a fine primo tempo, non passa nemmeno un giro di orologio che Montrasio trova la doppietta trafiggendo Paties. Uno-due micidiale del Saints Pagnano che poi dilaga con il gol di Previtali.
Nel finale di gara esordio per il giovane Catto a prendere il posto di Paties tra i pali. Personeni e Rodriguez chiudono il match sul 7-2.

Sconfitta indolore per i ramarri, concentrati già sulla doppia sfida playoff che, dopo i risultati di oggi, ha un avversario: lo Sporting Altamarca. Semifinale di andata che andrà in scena già sabato 4 maggio alle ore 16 al Palamaser di Treviso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...





SERIE A2 ELITE - Storica finale play-off (su Sky Sport)

Domenica 2 Giugno sarà una giornata storica: per la prima volta nella storia del Futsal una squadra friulana disputerà una finale playoff in diretta nazionale su Sky Sport. Dopo la cavalcata culminata con il secondo posto in classifica nella regular season, il Pordenone Calcio a 5 è riuscito a riconfermarsi lead...leggi
01/06/2024


SERIE A2 ELITE - Pordenone alla ricerca dell'impresa promozione

Servirà una vera e propria impresa ai neroverdi per riaccendere la fiammella che significherebbe finale playoff. Il Pordenone dovrà ribaltare il pesante verdetto di Cagliari cercando una vittoria rotonda con almeno 3 gol di scarto. Difficile ma non impossibile, all’andata terminò 4-1 per la L...leggi
22/05/2024












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,17175 secondi