Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL PROTAGONISTA - Quercioli chiude in bellezza: gol e salvezza. Bravo!

Il difensore ieri a Gagliano ha disputato l'ultima partita di una nobile carriera: "Stavolta ho deciso, vado per i 39 e la famiglia viene prima di tutto. Mi dispiace per il Riviera, retrocedere è dura da mandar giù, ma rende un giocatore diverso, migliore. Io ci sono passato..."


Il play-out era in bilico, paure e speranze da mettere sul piatto della bilancia a Gagliano, nel corso della ripresa tra Forum Julii e Riviera. Sull'1-1 Quercioli lascia la sua trincea difensiva, dov'è un re; l'esperto centrale (presto compirà 39 primavere) ha ancora lo spirito di un ragazzino e anche il fisico. Calcio d'angolo per la sua squadra: lui arriva da dietro, con rabbia, determinazione, sorprende i biancorossi irrompendo in area, l'incornata è devastante, perentoria, un colpo letale inferto al cuore della squadra avversaria. Andrea Quercioli segna, esulta, viene sommerso dagli abbracci dei compagni, la paura si dissolve, e si dissolve anche il Riviera, fin li agguerrito rivale.
E l'epilogo, il punto esclamativo di una carriera calcistica nobile, lunga, tosta, vera. Sì, Andrea ha deciso anche se alla Forum nessuno vorrebbe che lui appendesse gli scarpini bullonati al fatidico chiodo: "E' stata l'ultima partita, mi ritiro, era qualcosa a cui pensavo da tempo, una scelta ponderata, motivata da novità, dalla famiglia. Più volte negli ultimi anni ero stato lì lì per dire basta, ma gli appelli, il pressing degli amici, una condizione fisica ancora buona, mi avevano dissuaso dal compiere il passo. Ora però ho rotto gli indugi. E chiudo in bellezza: meglio di così non avrei potuto terminare l'avventura".
Quercioli e il play-out col Riviera: "E' stata un'annata non semplice, a un certo punto sembrava che potessimo venirne fuori bene, alla fine però ci siamo ritrovati a giocarci la salvezza in una partita secca. E abbiamo chiuso il primo tempo sotto di un gol. Siamo entrati nello spogliatoio, ci siamo guardati in faccia e abbiamo detto: 'Eh no!'. Tutti dovevamo metterci qualcosa in più e nella ripresa la musica è stata diversa. Il gol? La libertà me la sono creata... Il Riviera? Mi dispiace per loro, la retrocessione è dura da digerire, ci sono passato, ma posso dire che rende un giocatore diverso, più responsabile, è una medicina amara ma serve, specie per i giovani. Insomma, credo che il Riviera supererà questa mazzata e diventerà migliore, più forte". 
Andrea Quercioli e i ringraziamenti di rito prima dell'addio: "Ne avrei tante di persone da ringraziare; giocatori, mister, dirigenti, ma nomi non ne faccio, dimenticherei sicuramente qualcuno e non sarebbe giusto".

AUDIOINTERVISTA - Di Giulio: Qurcioli, non puoi smettere!
Il difensore della Forum Julii, ha comunicato l'addio al calcio, ma lo storico dirigente lo invita a ripensarci: "Dopo un gol così non può smettere, è uno dei migliori, un esempio...".

Qui sotto dopo le foto, potete ascoltare integralmente, le dichiarazioni di Lino Di Giulio azionando il mouse all'interno del Video-Skroll.

https://i.imgur.com/eV1RGUb.jpg

https://i.imgur.com/eV1RGUb.jpg

https://i.imgur.com/tmXq6qY.jpg

https://i.imgur.com/gv098rN.jpg

https://i.imgur.com/4t0FGHf.jpg

 

https://i.imgur.com/0wl8M61.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...
































PRIMA - Il Rive adesso rilancia

Pareva aver imboccato la strada del ridimensionamento. E invece il Rive d’Arcano, rilancia: in maniera prepotente. L’ultimo colpo di mercato del club colli...leggi
26/06/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,90996 secondi