Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Super Andrea. Segna il pari e infortunato para 3 rigori!

Il portiere classe 2002 Plai del Pordenone è stato uno dei principali artefici della conquista del tricolore di serie C dei ramarri



Con uno spettacolare colpo di testa ha regalato il pareggio a tempo scaduto e poi nella lotteria dei rigori ha annichilito i tiratori del Renate. Un gol del portiere è un evento molto raro nel calcio, un gol del portiere e tre rigori parati nella stessa gara è un evento rarissimo o quasi unico. Ieri, 21 maggio 2019, allo stadio “Benelli” di Ravenna l’impresona è riuscita al giovane portiere Andrea Plai, classe 2002, neo campione d’Italia di serie C con il Pordenone calcio Under 17. Nella finale contro il Renate il ragazzo cresciuto nella Maddalena di Aviano è stato semplicemente immenso e stoico. Al minuto 94 e 34’’ svetta in area per colpire con precisione chirurgica il pallone e metterlo alle spalle del portiere lombardo, regalando il pareggio e la possibilità di disputare i supplementari. Durante il primo over time, il Renate spinge e al termine di un'azione manovrata il nr. 7 Fischetti si incunea in area lasciando partire un diagonale con termina di poco sul fondo. Plai è sulla palla e si getta a terra per controllare la direzione della palla, ma cadendo mette male il corpo procurandosi una lesione alla spalla. Il Pordenone ha finito i cambi e non può cambiare il proprio estremo. Andrea stringe i denti, con l’aiuto dello staff medico neroverde prova a fatica a riarticolare i movimenti e piano piano riesce a riprendere una buona movimentazione, nonostante il dolore. Nel secondo supplementare compie il miracolo alzando sulla traversa un colpo ravvicinato di Doumbia. Ma assieme ai suoi compagni tutti allo stremo delle forze riescono a guadagnare i calci di rigore.
La lotteria che lui voleva, perche nella vigilia del match alla mamma Angela aveva spifferato che gli sarebbe piaciuto vendicare la sconfitta patita lo scorso anno proprio dal Renate con l’Under 16, nella maniera più dura di digerire, facendoli soffrire fino alla fine. Lui che quella finale non aveva potuto giocarla per infortunio. E come succede nelle storie più belle, ecco i rigori. E Andrea, nonostante il dolore, intuisce tre rigori su cinque, spegnendo i sogni lombardi e accendendo quello personale e dei suoi valorosi compagni. Pordenone nuovamente campione d’Italia per il secondo anno filato.
Per che vi scrive, presente sui gradoni dello stadio ravennate, una partita indimenticabile, come per Andrea, anche se il ragazzo al termine del match, mantenendo una fermezza da uomo maturo, ha ripassato gli episodi chiedendo allo zio Giovanni Mussoletto se gli era piaciuto come si era comportato. Lo zio, mescolando emozione e stupore, lo ha abbracciato, non ci sono parole, infatti, per colorare l’impresa che questo giovane portiere, indirizzato a fare molta strada, ha scritto nel primo girono d’estate del 2019.
Rampulla, Brignoli, Taibi, ecco alcuni dei portieri entrati che sono riusciti a realizzare una rete su azione: il prodigio neroverde non ha segnato in Serie A, ma lo ha fatto cucendosi anche lo scudetto sulla maglia… Chapeau!

UNDER 17 - Pordenone sul tetto d'Italia

https://i.imgur.com/B0aDyGp.jpg

 



https://i.imgur.com/FYvTvCV.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 22/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






CASARSA - Presentazione e brindisi

Venerdì scorso, presso il Bar agli Amici di Corrado, in pratica il locale del presidente, si è tenuta la presentazione ufficiale della stagione 2019/20 della Sas...leggi
07/07/2019



CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019






CASARSA - Un'annata da ricordare

Un campionato di promozione concluso con il quinto posto in classifica e con l'accesso ai play-off può essere considerato positivo per il Casarsa, guidato in panchina da Massimo Muzzin ...leggi
08/06/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01740 secondi