Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PALLAMANO TS - Buon test per la linea verde

I biancorossi dopo un avvio stentato tengono testa al Koper. S'impongono gli sloveni 32-30

Pallamano Trieste - RD Koper 30-32 (15-14)
Pallamano Trieste: Parisato 5, Stojanovic 7, Sandrin 5, Nait 1, Del Frari 1, Urbaz 1, Giorgi, Doronzo, Bosco 1, Mazzarol 7, Jerman 1, Sodomaco 1. All.: Oveglia

Buon test per la linea verde della Pallamano Trieste, nell'occasione guidata dal ds Oveglia, che tra le mura amiche del PalaChiarbola si è confrontata con il Koper in un match a lunghi tratti vivace oltre che equilibrato.
Spazio quindi ai giovani virgulti biancorossi che dopo un avvio stentato (0-2) prendono in mano le redini della partita mettendo un break favorevole a sancire il momentaneo sorpasso (7-3 al 10') grazie alle reti di Mazzarol, Sandrin, Nait e Stojanovic. Trieste rimane avanti nel punteggio per tutto l'arco dei primi 30' chiudendo la frazione sul 15-14.
Nell'avvio di ripresa gli sloveni colgono il gol del pareggio (15-15) in un equilibrio che rimane pressoché costante (20-20 al 38'). Il Koper prova a scappare (20-23 al 46') ma viene nuovamente raggiunto 5' più tardi dalla rete di Parisato (27-27). La sfida prosegue punto a punto sino a 3' dalla conclusione quando la formazione ospite trova il parziale fondamentale a conquistare la vittoria (30-32).
Queste le parole del ds Oveglia: “Indubbiamente è stato un buon allenamento utile ai più giovani sia per mettere minuti importanti nelle gambe che per fare esperienza, a breve ripeteremo tale iniziativa con diverse squadre provenienti dalla vicina Slovenia. Venendo alla prestazione della squadra più che positiva è stata la prova fornita da Giorgi e Nait”. 

******************************

PALLAMANO TS - Biancorossi sconfitti a Umago, domani contro il Koper
Giovedì test con l'Umago, sabato collaudo in casa affrontando il Capodistria. Mitrovic intanto ha ripreso ad allenarsi

RK Umag - Pallamano Trieste 25-22 (12-10)

E' stata gara vera quella andata in scena a Umago dove le due formazioni, nonostante il clima ancora estivo, hanno battagliato su buoni ritmi per l'intero arco dei 60'.
I padroni di casa partono decisamente meglio tanto da condurre avanti di 3 lunghezze alla metà del primo tempo (6-3), Trieste (priva di Dapiran) dal versante opposto trova una reazione positiva grazie alle diverse rotazioni apportate in corso d'opera da coach Radojkovic: la rete del giovane Stojanovic (10-9) accompagnate da un Postogna in versione saracinesca permettono ai giuliani di mantenersi a contatto dell'avversario alla conclusione del primo tempo (12-10).
La musica non cambia al rientro dagli spogliatoi quando Bratkovic a più riprese porta i suoi sotto di 1 (15-14;16-15;17-16;18-17) prima dell'allungo croato (24-19 al 56') favorito da diverse imprecisioni in fase conclusiva degli alabardati che nel finale limitano il passivo a 3 reti (25-22).
Queste le parole del vice coach Carpanese: “Siamo stati decisamente bravi a giocare su certi ritmi per tutta la partita, purtroppo i diversi errori offensivi negli ultimi minuti hanno fatto la differenza in negativo per quello che concerne l'esito del match. Venendo ai singoli voglio sottolineare la buona prova di Mitrovic, autore di 4 reti, nonostante il serbo non sia ancora al top della condizione. Bene ha fatto, siglando 2 gol, il rientrante Stojanovic come pure il sempre verde Visintin e Postogna tra i pali. Una menzione va rivolta anche al reparto difensivo con Di Nardo e Aldini bravi a coordinare, assieme al nostro capitano, l'asse difensiva. Mi è pure piaciuta la prova del giovane Urbaz che si è ritagliato minuti importanti certamente utili alla sua crescita”.
La Pallamano Trieste tornerà nuovamente in campo domani per sfidare al PalaChiarbola (fischio d'inizio fissato alle ore 17.30) il Koper.

*****************

Articoli precedenti

Due amichevoli in meno di 48 ore
Giovedì test con l'Umago, sabato collaudo in casa affrontando il Capodistria. Mitrovic intanto ha ripreso ad allenarsi

Per dare minutaggio a tutti i giocatori della prima squadra, la Pallamano Trieste si appresta a vivere due amichevoli in meno di 48 ore. Si partirà giovedì 2 settembre con la sfida contro l’Umago in terra croata alle 20.30 (c’è stata un’inversione di campo), mentre i non utilizzati nella trasferta umaghese se la vedranno sabato 4 alle 17.30 in casa (palasport situato nel rione di Chiarbola) con il Capodistria.
In casa triestina il terzino serbo Nikola Mitrovic ha ripreso ad allenarsi moderatamente dopo la distorsione ad una caviglia e punta a fare un lavoro mirato e specifico. Al momento non sono calendarizzati altri test dopo questa doppia tappa in vista del debutto in campionato a Bolzano il 18 settembre, ma nella vita (e perciò anche nello sport). mai dire mai…

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...









BASKET - Allianz pronta per la Supercoppa

L’Allianz Pallacanestro Trieste si è caricata il morale prima della partenza della supercoppa italiana per squadre di serie A1, vincendo l’amichevole di Lasko contro il prestante...leggi
03/09/2021








BASKET - Ciani torna a Cividale

Primo impegno ufficiale dell’estate 2021 per l’Allianz Pallacanestro Trieste. I biancorossi di Franco Ciani affronteranno domani (sabato 21/08) alle 18.30 la compagine locale del ...leggi
20/08/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07039 secondi