Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - La Spal resiste al Brian Lignano

Termina 0-0 l'atteso confronto tra la squadra di Rossi e i vincitori della Coppa. Nel primo tempo Sfriso evita che gli ospiti passino in vantaggio, nella ripresa Peressini dice di no a Brichese

SPAL CORDOVADO-BRIAN LIGNANO 0-0

SPAL CORDOVADO: Sfriso, Borda, Brichese, De Agostini, Parpinel, Guifo, Guizzo (17’ Roman), Coppola, Miolli (70’ Markovic), Morassutti. All.: Massimiliano Rossi.

BRIAN LIGNANO: Peressini, Grassi (82’ Gori), Presello, Contento (89’ Campana), Codromaz, Bonilla, Zucchiatti (65’ Tartalo), Baruzzini, Pagliaro (80’ Deana), Alessio, Arcon. All.: Alessandro Moras.

ARBITRO: Angelo Alessandro sez. Marsala. Assistenti: Timothy Dissegna e Matteo Prandin sez. Gradisca d’Isonzo.

NOTE - Ammoniti: 61’ De Agostini, 80’ Pagliaro, 92’ Campana, 92’ Tartalo. Calci d’angolo: 4-7. Recupero: 1t.2’ - 2t.3’.

CORDOVADO. Finisce a reti inviolate tra Spal e Brian Lignano. Risultato giusto tra due squadre che si dividono la posta in palio dando vita ad una partita a tratti piacevoli, con la squadra ospite protagonista soprattutto nella prima parte di gare il cui avvio al fulmicotone ha trovato un ottimo Sfriso a rendere la vita difficile ad Alessio e soci. Decisamente meglio la ripresa della Spal, che ha la palla del match con Brichese, fermato da uno strepitoso intervento di Peressini, che conferma l’ottimo momento di forma.

Spinge fin da subito la squadra ospite, al 1’ Zucchiatti fa la sponda per il tentativo di Baruzzini, che finisce alto. Un minuto dopo Alessio semina il panico in area giallorossa, poi serve Arcon, Sfriso si allunga togliendo la palla dal palo alla sua sinistra. Continua il monologo della squadra di Moras, ci prova Zucchiatti, la cui conclusione centrale non impensierisce Sfriso. Al 9’ l’azione insistita dei gabbiani la conclude Presello con una rasoiata da fuori che sfila fuori di un nulla. Al 10’ nuova occasione per il Brian Lignano: sulla battuta a colpo sicuro di Pagliaro, Sfriso sfodera l’ennesimo intervento salvifico.
Fuori Guizzo al minuto 17’ per infortunio muscolare, Rossi manda in campo Roman. Timida risulta la reazione dei padroni di casa alla mole di gioco creata dagli ospiti. È di Borda al 21’  il primo tentativo verso la porta difesa da Peressini, che controlla senza problemi la conclusione centrale. Al 24’ il drop di De Agostini da fuori non inquadra la porta. 29’ sul cronometro, ancora un tentativo da fuori del Brian Lignano, Presello batte centralmente, Sfriso sicuro non si fa sorprendere e poi si ripete sul piazzato dai venticinque metri di Baruzzini.
Va vicinissimo al gol il Brian a 5’ dalla fine del primo tempo, la conclusione in diagonale di Pagliaro sfiora il palo. Immediata la risposta della Spal, ci prova al 42’ Coppola, Peressini respinge il tentativo. A tempo scaduto, Pagliaro prova ad indirizzare la sfera verso la porta, ma svirgola la conclusione con la palla che finisce completamente fuori bersaglio. Squadre al riposo con il risultato fermo sullo 0-0.

Nella ripresa la prima vera occasione è per i padroni di casa: al 14’ sul traversone di Brichese, prova la deviazione al volo Roman, sbagliando nettamente la mira. Si accende la gara negli ultimi venti minuti, il Brian cerca l’affondo decisivo, ma trova puntuale l’opposizione di Sfriso, sul fronte opposto De Agostini calcia vicinissimo al palo.
Al 32’ la Spal ha l’occasione con Brichese per spezzare l’equilibrio, il destro a cercare il palo lontano trova la pronta deviazione in corner di Peressini che salva la sua porta. Nei minuti finale prova a sbloccarla il Brian, riesce a mettere la palla in rete con Tartalo ma l’assistente tiene alta la bandierina ravvisando gli estremi per un off-side. Spiccioli di secondi da giocare in cui lo stesso Tartalo e Campana si beccano entrambi un giallo per le reiterate proteste in occasione del gol annullato per fuorigioco, poi tutti negli spogliatoi sul risultato che rimane definitivamente sullo 0-0.

Antonino De Blasi

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11751 secondi