Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE C - L'Araba Fenice prende la Clark per stanchezza

Primo tempo a favore della formazione di Tirindelli, ma Pitta limita il passivo. Nella ripresa la capolista accusa un calo fisico e i padroni di casa ribaltano il punteggio, imponendosi per 5-3

ARABA FENICE - CLARK UDINE 5-3
Gol: 5' pt Presotto, 6' pt Viola, 10'pt Coppola, 2' st De Giusti, 12' st Obagiu, 29' Obagiu, 30' Accatante, 31' Cavric.

ARABA FENICE: Bicaku, Butnariu, Obagiu, Forte, Accatante, Presotto, Pitta, Casucci, Mestre, Cabvric, Stafa, Hoti. Allenatore: Reno Tonuzi.

CLARK: Aquilino, Chiabai, Paglia, Aziz, De Giusti, Coppola, Viol, Jabarteh.  Allenatore: Giancarlo Tirindelli.

ARBITRI: Grossutti (Sez. di Udine), Zorzin (Sez. di Gradisca).

NOTE - Ammoniti: Accatante, Stafa. Tiri liberi: nessuno.

TORRE DI PORDENONE. Al Palaflora di via Peruzza si disputa la penultima di andata del futsal regionale tra l'Araba Fenice e la Clark Udine. La contesa vede i padroni di casa del tecnico Tonuzi che ci terranno a fare bella figura con la prima della classe e dunque venderanno cara la pelle, protesi a conseguire la vittoria. Per contro, in settimana mister Tirindelli ha preparato il team a dovere con l'unico intento di mantenere la giusta concentrazione e proseguire la scia dei risultati positivi. Ai gialloverdi manca ancora il fromboliere Besic, squalificato, ma hanno il neo tesserato De Giusti che ha già fatto vedere in quel di Pasiano una tecnica lusinghiera e una buona capacità di conclusione a rete. Dunque gara che sarà alquanto combattuta con le due contendenti volte al conseguimento del successo.

LA CRONACA - Clark subito vivace e con il piglio giusto che mette in crisi la retroguardia avversaria, approfittando degli spazi concessi dalla squadra bianconera. Ci prova Viola al 2', ben lanciato da Aziz, a sfiorare il palo con una bordata dai 10 metri. Al 4' Coppola avanza dalla mediana e dal limite scocca un fendente che Pitta sventa in angolo. 5' di gioco con il vantaggio dei bianconeri: Presotto riprende la sfera sbattuta sul palo da Obagiu e buca la rete nell'angolo basso. Non ci stanno i gialloverdi che pareggiano al 6' ad opera di Viola che cattura la sfera sul corner di Aziz e fa partire una violenta staffilata che gonfia la rete a mezz'altezza. Al 7' replicano i padroni di casa con Presotto che spara dal limite, ma Aquilino con un balzo felino mette in corner. Un minuto dopo è Aziz che ruba la palla a Presotto e scocca una fiondata che Pitta smanaccia in angolo.
 Insiste la Clark con Viola che serve la sfera all'accorrente Aziz, controllo e palla che va a fare la barba al palo. Vantaggio Clark al 10' con Coppola che scambia con Aziz e batte il portiere con un forte tiro dai 12 metri. Ospiti ancora in attacco e concludono al 17' con Chiabai ma Pitta ci mette ancora una pezza deviando prontamente; riprende la sfera Coppola che lesto batte a colpo sicuro con la difesa bianconera che sventa la doppia minaccia. Ancora Clark al 20' con Chiabai che riceve in area e tutto solo batte ma la palla si stampa sulla traversa. Attacca con veemenza la Clark e sfiora di nuovo la rete con De Giusti che si divora il gol quando, tutto solo, batte in tap-in sotto rete con Pitta che si salva di nuovo. Gli uomini di Tirindelli gestiscono bene gli spazi dettando a dovere i tempi, facendosi trovare pronti, ma le molteplici conclusioni sembrano non essere protette a dovere dalla dea bendata. Finale di tempo con Aquilino che mette in corner la conclusione di Obagiu. Poi Aziz al 30' sfiora ancora il gol dopo una sgroppata dalla fascia sinistra: controlla e calcia forte, Pitta respinge con i pugni.
 
Seconda frazione di gioco con la Clark sempre all'arrembaggio; Aziz cattura la sfera e scocca una rasoiata che va ad infrangersi sul palo. 2' di gioco, gol Clark ad opera di De Giusti che con un forte rasoterra sorprende Pitta con la palla che si impenna e rotola nel sacco. Al 5' ancora un buon scambio palla Aziz - Coppola che non si fa pregare e conclude ma Pitta sventa in corner. Siamo al 12' quando Aquilino c'è sulla forte battuta di Casucci.
Accorciano le distanze i padroni di casa al 13' con Obagiu che batte una stoccata dai 10 metri e sorprende il portiere con la deviazione sfortunata di Viola. Replicano i gialloverdi con De Giusti che sgroppa sulla destra, ma la conclusione finisce sopra il legno. Clark in debito di ossigeno adesso e così subisce le veloci folate avversarie, lasciando troppo spazio tra i reparti. I bianconeri si fanno avanti e concludono bene al 17' con Obagiu su calcio piazzato che il bravo Aquilino respinge di piede. Un minuto dopo Aquilino si supera quando devia di piede in corner la forte conclusione ravvicinata di Presotto. Un crescendo di attacchi ben condotti dalla formazione di casa con Stafa e Casucci non vanno a buon fine con Aquilino che c'è.

Finale di gara al cardiopalma. Pareggio dei locali al 29' con Obagiu, mai domo, che riceve la palla dalla destra e batte il portiere con un preciso rasoterra. Un minuto dopo Aziz si mangia la rete del pareggio quando, ben servito dall'assist di Viola, controlla la palla e tutto solo in area spara a lato. Ultimo minuto di gioco, con la Clark tutta protesa in attacco, Cavric intercetta la sfera e trova il gol calciando dalla trequarti con la porta sguarnita.
Dunque, amara sconfitta della Clark che ha accusato negli ultimi minuti un vistoso calo fisico a fronte di un avversario che ci ha creduto e non ha mai mollato sino al termine della sfida.   

IL DOPO GARA - Il tecnico Tonuzi appare alquanto soddisfatto per la vittoria conseguita: "Cattiva partenza dei miei giocatori sia per l'approccio alla gara che nei movimenti. Primo tempo da dimenticare, laddove abbiamo subito la pressione degli avversari. Nel secondo tempo ci siamo ricaricati e siamo entrati in partita. Poi la Clark è calata fisicamente e noi li abbiamo puntati con veloci ripartenze approfittando degli spazi concessi, riuscendo così a pareggiare e a portarci in vantaggio. Ora dobbiamo continuare a lavorare tenendo la giusta concentrazione, sperando poi di raccogliere i frutti".  

Mimmo da Silva

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/UM65ugi.jpg

https://i.imgur.com/V6F8AI2.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE B - Il Maccan passa a Belluno

CANOTTIERI BELLUNO - MACCAN PRATA 2-3Gol: a 09’34’’ Lari; nella ripresa, a 04’52’’ Lari, a 13’22’’ Gabriel, a 18’40’’ Bortolin...leggi
28/01/2023
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11652 secondi