Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


NAZIONALI - Un super Chions rifila tre reti alla Dolomiti Bellunesi

Una doppietta di Borda e un gol di Dario valgono tre pesanti punti

DOLOMITI BELLUNESI - CHIONS 0-3
Gol: pt Dario; st Borda, st Borda

DOLOMITI BELLUNESI: De Paoli (36’st Mares), Schiavo (1’st Zannini), Fagherazzi (29’st Zampieri), Perot, Gabrielli, Mizane, Barp, Zanolla (4’st Tronchin), Kajtazi (14’st Pirrone), Bernardi, Scopel. Allenatore:  Alberto De Nardi.

CHIONS: Agnolon, Carnelos, Venerus (7’st Scialino), Bonutto, Morassutto, Meneghetti (36’st Del Sal), Reschiotto, Vieru, Borda (28’st Corazza), Murador (14’st Zilli), Dario (20’st Bortolussi). Allenatore: Claudio Moro.

ARBITRO: Enrico Borsoi sez. Treviso. Assistenti: Alessio Ferrantello sez. Belluno, Giancarlo Valentino sez. Belluno.

NOTE - Ammoniti: Bonutto, Borda, Carnelos.


SEDICO - Vince e convince il Chions, che nella ventunesima giornata del campionato nazionale Juniores girone D, espugna il campo del Dolomiti Bellunesi con un netto 3-0. I ragazzi guidati dall'allenatore Claudio Moro hanno dominato per quasi tutti i 90', portando a casa tre punti importantissimi in chiave playoff.

La gara si è aperta subito con il Chions a prendere in mano le redini del gioco e sbloccando il punteggio con Dario il quale, dopo aver raccolto un lancio preciso di Carnelos, calcia preciso sul primo palo, portando in vantaggio i suoi. Il Dolomiti Bellunesi provano una timida reazione ma al termine dei primi 45' il parziale recita 0-1.

Ad inizio ripresa il copione tattico della contesa non cambia, con il Chions a fare la partita e i padroni di casa a provare di colpire di contropiede. Per gli ospiti, decide di salire in cattedra Borda, il quale prima segna lo 0-2 con un diagonale dopo un assist di Reschiotto, poi mette a segno la personale doppietta, che vale lo 0-3, calciando da 30 metri e sorprendendo il portiere avversario. Null'altro da segnalare per i restanti minuti, con il Chions che torna a casa con il bottino pieno al triplice fischio dell'arbitro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11461 secondi