Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CICONICCO - Semifinali spettacolo. La Tarcentina sfida il Tricesimo

La bellissima sfida tra i canarini e l'Union Martignacco si risolve ai calci di rigore. Doppiette per Gobbo e Braida


Nella seconda semifinale del torneo di Ciconicco  si affrontano la Tarcentina e l'Union Martignacco, ripescato per il ritiro del Ragogna, un Ragogna "lasciato a piedi" da numerosi giocatori, alle prese proprio nella stessa serata con la cena di classe della maturità.
Si affrontano due squadre imbottite di ragazzi del '99, proprio perché i '98 della provincia sono tutti a festeggiare l'avvento della maturità.
Sarà una girandola di emozioni con il finale della lotteria dei rigori a decidere chi affronterà il Tricesimo in finale. Pronti via e l'Union al 7' va in gol con Iurman che raccoglie un lungo lancio di Artico con la difesa dei canarini presa di sorpresa dalla velocità del puntero blugranata che infila Marchiol con un preciso diagonale. A nulla valgono le proteste della difesa tarcentina che invocano il fuorigioco. Al 9' la Tarcentina reagisce con un colpo di testa di Celetto su traversone dalla destra ma il tiro a due passi da Civitella è clamorosamente sopra la traversa. Al 13' Nezha ha l'occasione per il raddoppio ma il tiro è deviato da un difensore lanciato in scivolata a difesa della porta. Al 18' arriva il pareggio dei canarini con Tomadini che raccoglie di testa un cross dalla destra su palla persa dalla difesa blugranata. Al 21' Civitella vince il duello con Pema opponendosi al tiro ravvicinato del puntero tarcentino. Al 27' nuovo vantaggio dei blugranata con il classe 2000 Braida che raccoglie una respinta della difesa e calcia poco dentro l'area con un piattone che si infila in rete alla sinistra di Marchiol. Al 31' è ancora l'estremo blugranata a fare il fenomeno ed a opporsi al tiro ravvicinato di Tomadini.
Al 43', invece, è il terzino sinistro blugranata Gangi a sfiorare il gol con un bel tiro da fuori.
Il secondo tempo si apre con la pressione dei canarini che al 7' pervengono al pareggio con un bel tiro di Gobbo, unico classe '97 della formazione di Tion, che sulla fascia sinistra è imprendibile e finalizza con un tiro imprendibile per Marcos, subentrato a Civitella nella ripresa.
Al 17' la Tarcentina ribalta il risultato con una punizione di Gobbo che fa doppietta aggirando la barriera sul palo coperto. Una vera perla. Al 25' la Tarcentina sta per chiudere il conto con Gobbo che, ancora una volta, fa filtrare un pallone dalla sinistra sul quale però non riesce ad intervenire nessuno.
Il Martignacco non ci sta e preme per il pareggio, con il classe 2000 Polizzotto che al 27' salta Marchiol in un primo momento ma l'estremo lo spinge verso l'esterno e riesce a respingere il tiro successivo. Al 29' è Nezha a provarci da fuori area ma il tiro è sopra la traversa. Al 31' arriva l'agognato e meritato pareggio dei ragazzi di Mattiussi, con l'allievo Braida che, al limite dell'area, fa due sottodietro consecutivi disorientando il difensore e poi tira una bordata che si infila sotto la traversa. Bellissima partita degna di una semifinale.
La lotteria dei rigori darà ragione ai canarini più freddi dal dischetto e li porta in finale ad affrontare il favoritissimo Tricesimo (4-3 alla Pro Fagagna nell'altra semifinale, anch'essa memorabile) che potrà contare sugli elementi di spicco della prima squadra, ma nel calcio non si sa mai...

http://i.imgur.com/xTO5iQS.jpg

TARCENTINA - UNION MARTIGNACCO  3 - 3  (7-5 dcr)
Gol: Tomadini, Gobbo 2 - Iurman,  Braida 2.

TARCENTINA: Marchiol, Contin, Lorenzini, Sommaro, Celetto, Boer, Gobbo, Noacco, Pema, Lorenzini, Tomadini. Allenatore: Tion.
 
UNION MARTIGNACCO: Civitella, Rizzi, Braida, Gugliuzzo, Artico, Zanini, Spangaro, Iurman, Pretto, Nezha. A disposizione di Cesarano: Marcos, Scialino, Polizzotto, Razak.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg
http://i.imgur.com/OT6wymq.jpg

http://i.imgur.com/m3YHvQB.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,15937 secondi