Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


L'ALLEANZA - L'Aquileia è centro formazione dell'Udinese

Dopo Union Martignacco, Udine United, Manzanese e Leonardo Calcio il club bianconero sbarca della Bassa, affidandosi ai patriarchini di Paolo Goat



L'Aquileia Calcio diventa Centro di Formazione dell’Udinese Calcio.
La società dell’Udinese Calcio, rappresentata dal responsabile del settore giovanile Angelo Trevisan, continua nel progetto, ambizioso, di riappropriarsi del territorio e creare dei Centri di Formazione. Lunedì sera, nella splendida location “Alla Buona Vite” di Grado, le due società dell’Udinese Calcio e dell’Aquileia, rappresentate dal responsabile del settore giovanile Angelo Trevisan e dal presidente Paolo Goat, firmano un sodalizio “unico” nella Bassa. Si implementa e si va a definire così, in maniera importante, il programma messo in atto dalla società del patron Giampaolo Pozzo, pertanto, ai Centri di Formazione delle società di Union Martignacco, Udine United, Manzanese e Leonardo (Gemonese, Buiese, Arteniese e Treppo Grande), si aggiunge il club patriarchino. 
La collaborazione diretta tra i bianconeri e l'Aquileia verterà sulle squadre appartenenti alla scuola calcio di élite (Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti) con un costante monitoraggio della crescita dei ragazzi anche nelle categorie successive (Giovanissimi e Allievi Regionali).  Con questo accordo i tecnici del settore giovanile dell’Udinese saranno a disposizione della società Aquileiese, su attenta supervisione del responsabile dei metodi di allenamento Stefano Daniel. Inizia così un progetto tecnico che vedrà i tecnici del settore giovanile dell’Aquileia coinvolti nei corsi di formazione che si terranno ad Udine. Il presidente Paolo Goat ha accettato con entusiasmo di far parte di questo importante progetto, evidenziando la continua crescita della società che conta un vivaio di circa 140 tesserati. Per la società dell’Aquileia è un vanto lavorare in sinergia con una squadra professionistica della regione e permette di far crescere i nostri ragazzi dandogli un’ulteriore opportunità. In verità la collaborazione con l’Udinese era già iniziata questa estate, quando due ragazzi 2004 (Levinte Igor e Maria Davide), giovanissimi regionali dell’Aquileia, sono stati selezionati per far parte degli Under 15 Nazionali nell’attuale stagione sportiva.

Il responsabile del settore giovanile dell’Udinese Angelo Trevisan ha voluto specificare i motivi del perché è stata scelta l’Aquileia come Centro di Formazione nella Bassa, dicendo che è strettamente legata alle “persone” che lavorano nella società dell’Aquileia, il presidente e il direttore sportivo Alessandro Zuppel. Inoltre, sono anni che la società Aquileia risulta essere scuola calcio di élite, in collaborazione con A.S.D. Villa Calcio e A.S.D. Torre Tapogliano Calcio, avendo nel proprio organico allenatori qualificati che utilizzano delle metodologie di allenamento molto vicine a quelle attuate nel settore giovanile dell’Udinese.



 

https://i.imgur.com/1IVItp0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,08776 secondi