Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. C - Ciclone Manzanese, Bertino applaude. Il colpaccio del Ronchi

Gli arancione travolgono 7-0 il Trieste Calcio, il Kras risponde regolando il Domio. Primorje e Zaule ok, il San Luigi scivola in casa; l'arbitraggio di Vendrame non ha certo aiutato i biancoverdi giuliani...



Impressionante Manzanese. La Under 19 arancione (girone C dei regionali Juniores) si aggiudica il big-match della diciottesima giornata, superando addirittura per 7-0 il quotato Trieste Calcio. Specogna firma una tripletta, Turco una doppietta e vanno a segno pure Durso e Devescovi. Il tecnico della Manzanese, Patrick Bertino, è soddisfatto: "La prestazione sfoderata dalla squadra è stata davvero buona. La partita è stata a senso unico, non siamo mai andati in difficoltà. Complimenti ai ragazzi, hanno saputo mettere in campo tutto quello che mi aspettavo; quattro di loro domani giocheranno anche in prima squadra... Ora dobbiamo preparare la partita con il Kras che deciderà quasi sicuramente chi vincerà il girone; ci aspetta un'avversaria forte e ben organizzata". 
E, infatti, il Kras ha risposto alla Manzanese sbancando il terreno del Domio per 2-0, con le reti di Savron e Palumbo. Il braccio di ferro al vertice continua. 
Sulla ribalta è salito il Primorje, che ha superato 3-0 il Sant'Andrea. Dopo un primo tempo senza reti, nella ripresa i carsolini giallorossi allungano: Martin si inserisce su un cross con tempismo e firma il vantaggio. Il raddoppio è farina del sacco di Cociani: pregevole il dribbling e precisa risulta la conclusione, col pallone che si infila nell'angolino, Infine, il tris, su spunto personale di qualità di Kuniqi
L'esito più sorprendente del turno giunge dal confronto tra San Luigi e Ronchi, vinto 2-1 dagli ospiti. I padroni di casa possono recriminare per le occasioni da gol fallite, soprattutto nel primo tempo. E dire che il San Luigi dopo 10' passava con Norbedo (conclusione vincente da fuori area), sprecava il raddoppio e nel finale subiva l'1-1 da Venier, a segno su punizione dal limite dell'area. La ripresa risultava più equilibrata fino a metà frazione, quando l'arbitro Vendrame concedeva al Ronchi un rigore assai dubbio, che Petriccione trasformava nonostante l'intuito di Zucco, che si tuffava dalla parte giusta. C'era la reazione dei biancoverdi giuliani, ma il pareggio non arrivava. Da segnalare che il San Luigi ha subito 2 espulsioni e una pioggia di ammonizioni: la squadra di casa è parsa eccessivamente nervosa, ma va detto che con Vendrame i biancoverdi collezionano sempre tanti cartellini. 
Lo Zaule, infine, si è imposto di misura (2-1) su un buon Audax, andando in gol con Steffè e Zogaj



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,70396 secondi