Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. B - Cuore Ol3, ora il San Luigi sogna il sorpasso

Gli orange rallentano il Trieste Victory Academy che vede minacciata la vetta. La Virtus Corno mette nei guai la Tarcentina, guizzo Roinese

Si completa la 18ª giornata del girone B degli Under 19 regionali, che potrebbe rappresentare un punto di svolta nell’economia della stagione.
A Faedis, infatti, il Trieste Victory Academy si fa bloccare sul 2-2 da un orgoglioso Ol3, che con la doppietta di Manfren risponde colpo su colpo ai gol alabardati di Cattunar e Masutti. I lupetti, dunque, si portano a quota 44 e, per la prima volta, temono il sorpasso dai cugini del San Luigi i quali, con una gara in meno, si ritrovano a -2. I biancoverdi non sbagliano il proprio appuntamento in casa del fanalino di coda Kras Repen, tramortito da Brunner, Ba e Mistron.

Dopo tre turni amari, si riscatta l’Ufm nel sentito derby navale contro la Sangiorgina. Al “Boito”, Cosmin porta avanti i suoi su calcio di rigore all’ultimo istante del primo tempo, mentre Carnese, nella ripresa, cala il tris con la personale doppietta. Di Oham la rete dell’illusorio pareggio dei biancocremisi.
Torna alla vittoria anche la Roianese, che si aggiudica, contro i favori del pronostico, il derby cittadino contro il Sant’Andrea San Vito, che fallisce così l’aggancio al terzo posto. La doppietta di Mitri, Puppin e Pahor confezionano il 4-1 bianconero, coi santi che leniscono in parte il passivo con la rete di Migheli.

Vince e convince la Virtus Corno, che al “Cudiz” infligge un perentorio 4-1 alla Tarcentina: mattatore Budai che firma una tripletta, coadiuvato dalla singola di Laurini, mentre Calicchia timbra per i canarini, che subiscono così il sorpasso in classifica da parte del Fiumicello. I gialloverdi si scoprono corsari ad Aquileia, piegando i patriarchini di casa per 2-1 con la doppietta di Gashi. Pinatti il marcatore dei locali. Ha osservato il turno di riposo l’Ancona Lumignacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11589 secondi