Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. B - Il Fiumicello vende cara la pelle, colpo Ol3

La capolista Trieste Victory Academy supera a fatica i gialloverdi. Tris dell’Ancona Lumignacco, sorride anche l’Ufm. L’Aquileia inguaia il Kras

Dopo la lunga pausa invernale, è ricominciato anche il girone B degli Under 19 Regionali, con la 14^ giornata, la prima del ritorno, disputatasi ieri.

Con il San Luigi a scontare il turno di riposo, ne approfitta al meglio il Trieste Victory Academy, centrano l’ennesima successo e volando a +7 sui cugini.
La vittoria della formazione di Delbello, tuttavia, è molto meno scontata di quanto si potesse preventivare: ad un primo tempo di sostanziale controllo da parte degli alabardati, che la sbloccano con il tap in di Capodieci, segue una ripresa con un Fiumicello dal piglio deciso, che al 15’ trova il pari con il delizioso lob morbido da fuori area di Bertossi dopo una rapida verticalizzazione. Al 39’, però, un ingenuo tocco di mano di un difensore ospite causa il calcio di rigore in favore del Trieste Victory, trasformato col brivido da Cattunar per il 2-1 finale.

Ruggisce l’Ancona Lumignacco, che si prende la terza piazza solitaria grazie al 3-1 rifilato alla Tarcentina. Primo tempo a reti inviolate a Pavia di Udine, mentre ad inizio ripresa i canarini balzano subito avanti con il tocco da sottomisura di Calicchia dopo una parata di Zuliani. Il gol subito scatena i rossoblù, che nel giro di 15’ calano il tris, trascinati da uno strepitoso Viglietti: l’attaccante di casa prima firma il pari su assist di Gutierrez, poi approfitta di un errato disimpegno ospite e serve a Ferrari il pallone del sorpasso ed, infine, risolve una mischia con la zampata del 3-1.

Bel colpo dell’Ol3, che si allontana (forse definitivamente) dalla zona calda piegando tra le mura amiche la temibile Sangiorgina. Di Vanone, Miani e Manfren le reti orange, mentre Goli accorcia per i biancocremisi ma non basta.
Successo sulla carta inaspettato anche per l’Ufm, vittoriosa sul Sant’Andrea San Vito per 2-0 con un undici infarcito di classe 2007. Succede tutto nella seconda frazione, con la bomba dal limite di Baratto ad aprire le danze, all’11’, e la conclusione defilata di Ruggiero dal fondo a chiudere i conti.

Lo scontro salvezza tra Aquileia e Kras Repen si risolve con la netta affermazione dei patriarchini, che complicano così la vita ai carsolini, sempre ultimi con 4 punti: in gol Pinatti, due volte, e Marin per il definitivo 3-0. Rinviata, invece, Virtus Corno-Roianese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/OWcicLS.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11084 secondi