Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UNDER 17 UD - Spareggio memorabile a Majano. La spunta il San Daniele

I diavoli rossi, con una doppietta di Molinaro, hanno avuto la meglio 2-1 su una Reanese da applausi, capace di portarsi in vantaggio grazie a Tonini. Ottimo il comportamento della terna arbitrale, dei tifosi e di chi in campo si è affrontato con determinazione e lealtà



Saranno gli Allievi del San Daniele a sfidare sabato il Corno Calcio per il titolo provinciale di Udine degli Under 17.
Ieri, a Majano, di fronte a tanti appassionati, i diavoli rossi hanno infatti vinto per 2-1 lo spareggio con l'altra capolista del girone A, la Reanese, anch'essa protagonista di una stagione favolosa. 
Va subito detto che si è trattato di una partita splendida, giocata con determinazione e lealtà da entrambe le formazioni. Lo conferma anche il dirigente del San Daniele, Cressa: "Sono da tanti anni nel calcio e so benissimo che la tensione del risultato gioca brutti scherzi sia in campo che soprattutto sugli spalti, invece stavolta ho visto due gruppi di suppoters che si sfidavano a chi incitava di più la propria squadra e non a chi insultava di più gli avversari, due mister che hanno saputo mantenere tranquilli i ragazzi e farli competere con sportività e rispetto, ragazzi che in campo hanno lottato contro l’avversario ma allo stesso tempo sono stati i primi a soccorrerlo quando era a terra dolorante, ed anche una terna arbitrale che nonostante la giovane età ha saputo dirigere la gara con capacità e buon senso".
Rimarca poi l'ottimo operato arbitrale pure l'allenatore della Reanese, Massimo Crasnich, soddisfatto del comportamento dei suoi ragazzi: "La sconfitta con il San Daniele nulla toglie a questo nostro percorso che, credo, proseguirà in maniera promettente. In campo avevo ben 9 ragazzi del 2003 e ciò è di ottimo auspicio anche per il prossimo anno. A Majano abbiamo vissuto una giornata memorabile". 

La gara è stata molto equilibrata con la Reanese che si è fatta preferire ad inizio della prima frazione di gioco contro un San Daniele visibilmente contratto; poi, nella sul finire del primo tempo, i Sandanielesi hanno pian piano ripreso campo mettendo qualche affanno alla difesa  avversaria.
Dopo un primo tempo conclusosi a reti inviolate (cosa strana soprattutto per il San Daniele, capace in campionato di superare quota cento reti realizzate) a metà ripresa lo spareggio si accende: dapprima la Reanese si porta in vantaggio con una magistrale punizione di Tonini a cui il San Daniele replica nel giro di due minuti con la rete di Molinaro, autore poco dopo anche del gol che, nonostante la generosa reazione della Reanese, vale la vittoria.



 

https://i.imgur.com/T6kAUuX.jpg

https://i.imgur.com/izRvgev.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06103 secondi