Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Risanese, Chiarbola e Ol3, voglia di stupire

La Pro Cervignano deve tornare a vincere per difendersi dal Primorje. Derby di fuoco tra Trieste Calcio e Costalunga. L'incerottato Tolmezzo ospita l'Ism, reduce dalle dimissioni di mister Zoratti



Ultimo turno prima della sosta calendarizzata del 17 marzo per la disputa di eventuali recuperi che al momento non ci sono.
La nona giornata del girone B di Promozione tiene banco per alcuni scontri delicati, fra cui quello per il posto play-off cercato dalla Risanese che dovrà vedersela sul campo di casa con la Virtus Corno, certamente intenzionata a reagire dopo il ko di domenica scorsa contro il Chiarbola.
I triestini invece salgono nella valli del Natisone per affrontare a San Pietro la Valnatisone, inguaiata nei bassifondi della classifica a cui manca il successo casalingo dalla prima di ritorno.

Derby da ex coinquilino per il Costalunga che torna a Borgo San Sergio per affrontare il Trieste Calcio di patron De Bosichi, impegnato ad uscire dalla zona play-out e con i gialloneri a cercare di non ricaderci.
Altre sfide incrociate sono in programma: a Cervignano scende l’Ol3 che con le grandi ultimamente tira fuori una grinta eccezionale e potrebbe mettere in difficoltà la capolista, mancante di vittorie da due turni e il Primorje fa sentire il fiato sul collo.I ragazzi di Allegretti rendono visita al fanalino San Giovanni in una gara più che importante per il futuro di entrambe.
Così come lo è per l’Ism, terzultima e senza più il mister Zoratti dimessosi, impegnata nella trasferta in alta quota a Tolmezzo  con i carnici di mister Veritti a cercar di risolvere l’annosa questione della continuità di risultati positivi in vista, soprattutto del mantenimento della terza posizione, ma devono far a meno del bomber Pasta, nonchè di Gabriele Faleschini e Federico Rovere, tutti squalificati.
La medesima posizione di classifica è insidiata dal Sistiana sul cui campo di Visogliano arriva la Pro Romans, al momento fuori dalla zona rossa, ma la linea di demarcazione non è così lontana.
Neppure lo è per il Mladost, ma si trova dall’altra parte e per superarla, come minimo servono i tre punti da ottenere affrontando s Doberdò uno Zaule al momento rilassato il poltrona.
Non saranno delle gare per squalifica i seguenti calciatori:

Delvecchio (Chiarbola), Delmoro, Pertosi (Costalunga), De Cecco (Ism), Pasta. F.Rovere., G.Faleschini (Tolmezzo), Gajcanin, De Luca (Trieste Calcio), Fall, Libri (Virtus Corno), Aiello (Zaule).

Domenica ore 15

VALNATISONE – CHIARBOLA
Giacomo Nadal (Pordenone); Alberto Beltrame (Udine), Nicola Bitto (Pordenone)

TRIESTE CALCIO – COSTALUNGA
Marco Anaclerio (Trieste); Daniele Scremin (Trieste), Pierfrancesco Carlevaris (Trieste)

TOLMEZZO – ISM GRADISCA
Ciro Gaudino (Maniago); Simone Milillo (Udine), Thomas Cesarin (Cormons)

PRO CERVIGNANO – OL3
Filippo Capone (Trieste); Andrea Sciortino (Udine), Antonio Lappostato (Pordenone)

SAN GIOVANNI – PRIMORJE
Marco Zini (Udine); Diego Sokolic (Trieste), Francesco Bernardi (Trieste)

SISTIANA – PRO ROMANS
Stefano Zilani (Trieste); Mauricio Fettarappa (Monfalcone), Francesco Lozei(Trieste)

RISANESE – VIRTUS CORNO
Matteo Giormani (Trieste); Francesco Maria Camber (Trieste), Donato Di Caprio (Basso Friuli)

MLADOST – ZAULE
Edoardo Luglio (Monfalcone); Flavio Pompeo Cifù (Basso Friuli), Luca Forte (Basso Friuli)

Claudio Mariani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






ECCELLENZA - I nodi arrivano al pettine

Giornata chiave (ore 16) la quart'ultima in un'Eccellenza che ieri ha visto il Cordenons irrompere in zona play-off mettendo con le spalle al muro il Fontanafredda...leggi
31/03/2019













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03612 secondi