Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE C - Il Pordenone conquista il Rocco e sente profumo di serie B

Il derby regionale premia 2-1 la squadra di Tesser. Triestina in difficoltà nel primo tempo, nella ripresa Granoche si fa parare un rigore da super - Bindi




TRIESTINA  - PORDENONE 1 - 2
Gol: p.t. 3' Candellone, 44' Burrai (rig.); s.t. 29' Costantino.

TRIESTINA (4-2-3-1): Offredi; Formiconi (1' s.t. Costantino), Malomo (37' s.t. Libutti), Lambrughi, Frascatore (47' s.t. Codromaz); Maracchi, Coletti; Bariti (17' s.t. Hidalgo), Procaccio, Beccaro (17' s.t. Steffè); Granoche. In panchina Boccanera, Matosevic, Pizzul, Gubellini, Pedrazzini, Bolis, Messina. All.: Pavanel

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Bassoli (40' s.t. Frabotta), Semenzato, Barison, De Agostini; Zammarini, Burrai, Bombagi (24' s.t. Vogliacco); Gavazzi; Magnaghi (11' s.t. Ciurria), Candellone. In panchina Meneghetti, Nardini, Germinale, Berrettoni, Damian, Rover, Florio, Cotali. All.: Tesser

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta (assistenti Berti di Prato e Mariottini di Arezzo).

NOTE - Spettatori: 7.500. Ammoniti Coletti, Procaccio, Semenzato, Zammarini. Corner: 9-2 per la Triestina. Recupero: p.t. 3', s.t. 6'.

I ramarri di Attilio Tesser sono lanciati sempre più verso la B, espugnando il Nereo Rocco proprio anche quando la Feralpi Salò terza ha perso. Nel primo tempo il Pordenone ha avuto la supremazia, tenendo in mano la situazione sia tatticamente che tecnicamente e mostrando maggiore intensità. La Triestina è stata in difficoltà. E i gol sono arrivati di conseguenza.
Nella ripresa i padroni di casa hanno provato a mettere pressione agli avversari (abbassatisi), traendo beneficio in particolare da Costantino e poi Steffè. Il rigore fallito da Granoche (Bindi super) è stato pure una chiave di volta al match. La pressione locale sembrava affievolirsi quando è arrivato poi il centro di Costantino. I padroni di casa sono tornati ad avanzare, ma non hanno punto in maniera particolare se non in un episodio finale (sull'asse ProcaccioMaracchi). E il Pordenone manda i suoi saluti al campionato.

Massimo Laudani



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





SACILESE - Sgorlon: obiettivo play-off

La società biancorossa, dopo aver cambiato denominazione in Asd ss Sacilese, si sta preparando a rientrare nel calcio regionale con una progettualità di tutto rispetto e...leggi
26/07/2019






CASARSA - Presentazione e brindisi

Venerdì scorso, presso il Bar agli Amici di Corrado, in pratica il locale del presidente, si è tenuta la presentazione ufficiale della stagione 2019/20 della Sas...leggi
07/07/2019



CANADA NEWS - Fvg, la parola al campo

TORONTO - Andiamo, è tempo di giocare. Pur coinvolta in diversi impegni di rappresentanza, la selezione regionale Under 17 del Friuli - Venezia Giulia non si &...leggi
04/07/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01665 secondi