Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ESORDIENTI - A Rivolto l'8^ edizione del memorial Rodaro

Udinese, Codroipo, Rivolto e Sedegliano in campo per una giornata all'insegna del buon calcio e dello stare assieme per ricordare Irma Rodaro. Guidò per 34 anni l'Udinese Club di Codroipo e resta figura iconica di un'epoca "romantica" del pallone



Giornata all'insegna del calcio giovanile e dell'aggregazione al campo sportivo di Rivolto. Quattro squadre della categoria Esordienti - Udinese, Codroipo, Rivolto e Sedegliano - si affrontano oggi nel torneo di calcio a 9 intitolato alla memoria di Irma Rodaro, storica presidente dell'Udinese Club di Codroipo scomparsa nel 2012.

Irma è stata uno di quei personaggi iconici di un'epoca d'oro del pallone e dei colori bianconeri. Il suo impegno e dedizione la portava a presentarsi davanti alla biglietteria dello stadio anche prima dell'alba per sottoscrivere gli abbonamenti dei tesserati al club codroipese, da lei guidato per ben 34 anni e che in quegli anni raggiunse la ragguardevole cifra di 500 aderenti. Erano anni in cui, senza social network nè tv a pagamento, il contatto umano era il valore più alto ed imprescindibile dell'associazionismo sportivo, e che Irma non faceva mai mancare con la sua cordialità e generosità.

Con questo spirito, come detto, si affronteranno oggi pomeriggio i calciatori in erba impegnati oggi nel memorial Rodaro, giunto alla sua 8^ edizione. Fischio d'inizio alle 15.30 con la prima delle due semifinali, a cui seguiranno le finali 3°/4° posto e 1°/2° posto, le premiazioni e l'immancabile "terzo tempo".



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02158 secondi