Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA ECCELLENZA - La Manzanese doma la Gemonese

Tocchetto porta a sorpresa in vantaggio gli ospiti, un super-gol di Bonilla rimette in equilibrio il match. Nel finale Cestari firma il successo degli orange di Bertino, che accedono ai quarti di finale

MANZANESE - GEMONESE 2 - 1
Gol: 22’ Tocchetto, 32’ Bonilla, 95' Cestari

MANZANESE: Buiatti, Bonilla, Duca, Bevilacqua, Cudicio, Nastri, Craviari (Cestari dal 49’ st), Tacoli, Corvaglia (Kuqi dal 41’ st), Delle Case (Specogna dal 22’ st), Roveretto. A disposizione: Malusà, Santosuosso, Dimroci, Turco, Hadzic, Msafti. All. Bertino Patrick

GEMONESE: Nutta, Cucchiaro, Perisutti, Pittau (Verillo dal 14’ st), Zucca, Persello, Fusciello (Venturini dal 38’ pt), Ursella (Sinistera dal 42’ st), Tocchetto, Granieri, Cargnelutti (Mattielig dal 14’ st). A disposizione: Amici, Abazi, Garbellotti, Londero, Caserta. All. Candon Ernesto

ARBITRO: Zancolo di Pordenone. Assistenti: Marino di Basso Friuli, Bignucolo di Pordenone.

NOTE - Ammoniti: Bonilla (M) - Duca (M) - Corvaglia (M) - Perisutti (G) - Cucchiaro (G) - Venturini (G). Calci d'angolo: 10-2

Spira aria di tempesta sul Comunale di Manzano per questo esordio ufficiale casalingo della Manzanese, ma tuoni e fulmini restano a fare da balenante cornice al rettangolo di gioco sino al fischio finale consentendo la normale disputa della gara senza il fastidio della pioggia.
L’incontro si avvia su ritmi blandi, una prima fase di studio con il solo tentativo di spizzicata del manzanese Corvaglia al 9’ sugli sviluppi di un angolo, respinto agevolmente dalla difesa gemonese. Con il trascorrere dei minuti la Manzanese accresce la pressione offensiva, ma trova solo un interessante girata di testa di Corvaglia al 15’ su calcio d’angolo, la conclusione supera abbondantemente la traversa.
Al 22’, alla prima sortita offensiva di una certa consistenza, la Gemonese trova sorprendentemente il vantaggio con Tocchetto che approfitta di una incomprensione tra Cudicio ed il portiere Buiatti nel controllo di un pallone su cui erano in vantaggio, si ritrova la palla tra i piedi con la porta spalancata ed insacca facilmente. Una Manzanese un po' “incavolata” per l’inaspettato svantaggio accresce la pressione offensiva trovando il pareggio al 32’: Nastri lavora un buon pallone sulla sinistra liberando sulla destra l’accorrente Bonilla che spara un missile terra aria che si insacca nel 7 opposto; gol bellissimo ed assolutamente imparabile.
La gara prosegue in sostanziale equilibrio sino al termine del primo tempo, si fa pericolosa la Gemonese al 41’ con una incursione di Tocchetto dalla sinistra il cui cross viene pericolosamente smanacciato dall’estremo manzanese Buiatti, sulla ripartenza si scatena Roveretto con una discesa sulla fascia sinistra, si accentra e conclude a lato.

Il secondo tempo vede in campo una Manzanese decisamente più pimpante, con il gioco che si sviluppa costantemente nella metà campo gemonese fino alla mezz’ora. Manzanese vicinissima al gol al 8’ con il colpo di testa di Craviari che esce a fil di palo sul preciso cross di Roveretto dalla sinistra. Ancora vicinissima al gol la Manzanese al 11’ con una azione fotocopia, Roveretto da sinistra, Craviari al centro in semirovesciata, salvataggio strepitoso di Nutta che alza il pallone sopra la traversa. Stessa azione Roveretto-Craviari anche al 23’ questa volta di testa, deviato ancora in angolo. Al 31’ è il neo-entrato manzanese Specogna a sfiorare il gol con un fendente dai 20 metri che lambisce il secondo palo spegnendosi sul fondo.
Con gli ingressi degli esperti Verrillo e Mattielig la Gemonese prova a rendersi pericolosa nel finale di gara alla ricerca del gol che li condurrebbe ai rigori: al 35’ sugli sviluppi di una punizione trova un colpo di testa dal limite di Zucca ben bloccato da Buiatti, al 42’ riesce a mettere una palla pericolosa in area manzanese, sulla ripartenza si fa pericolosa nuovamente la Manzanese con la conclusione dal limite di Kuqi.
Negli scampoli dell’incontro, al 5’ minuto di recupero, l’ennesimo cross di Roveretto dalla sinistra trova Cestari (entrato in campo da nemmeno un minuto) sulla destra che infila Nutta regalando la vittoria alla Manzanese.
Sebbene abbia denotato un’intesa ancora da affinare la Manzanese ha meritato la vittoria; menzione speciale per i manzanesi Roveretto e Craviari protagonisti del secondo tempo, a Bonilla per l’Euro Gol che subito tolto le castagne dal fuoco alla squadra di casa. La Gemonese, comunque, ha venduto cara la pelle, confermandosi squadra da prendere con le molle.

Mario Pretto

https://i.imgur.com/upjLSc3.jpg

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg

https://i.imgur.com/0apZuVd.jpg

https://i.imgur.com/wkpYqW0.jpg

https://i.imgur.com/oqzE5ZQ.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...











SERIE A - Musso salva l'Udinese

UDINESE - SPAL  0 - 0UDINESE: (3-5-2)Musso, Rodrigo Becao (85' Teodorczyk), Troost-Ekong, Nuytinck, Stryger Larsen, Mandragora (80' ...leggi
10/11/2019








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01415 secondi