Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


VIVARINA - Stagione con obiettivi di alto livello

Rosa ritoccata solo nei punti essenziali con quasi tutti riconfermati, mister Cesaratto compreso. La società punta al podio sia in campionato sia in coppa e spera nel bis della coppa Disciplina

Confermati l’allenatore Marco Cesaratto e gran parte della rosa, la Vivarina è pronta a ripartire per un altro anno in Terza categoria, sposando gli obiettivi di migliorare la posizione ottenuta lo scorso campionato, puntando dritta al podio e, non meno importanti, avanzare il più possibile in coppa, magari potendo raggiungere nuovamente la finale dell’anno scorso, e puntare anche a rivincere la coppa Disciplina per il secondo anno consecutivo.

La preparazione è iniziata il 22 agosto e il sabato seguente c’è stata la presentazione ufficiale a cui hanno partecipato il Sindaco di Vivaro Mauro Candido e l’assessore allo sport Alessandro Ferluga, oltre naturalmente ai vertici dirigenziali, quali il presidente Pietro Angeli, il suo vice Gianluca Dalla Libera e il direttore sportivo Pierre Mazzucco. Il quale ha svelato i nuovi arrivati, Desire Banse, difensore classe ’87 dallo Spilimbergo, il centrocampista del ‘98  Damiano Franceschet dal Vajont, e l’esterno alto d’attacco, 30 anni a fine settembre, Marco Gullia, anch’egli ex Vajont, svincolato da un paio d’anni, ma pronto a supportare la causa della Vivarina.    

(Nella foto la presentazione della squadra davanti al Municipio)

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg

https://i.imgur.com/4sdqAYS.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02083 secondi