Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


L'ACCORDO - Torreanese e Forum Julii uniscono le forze

Collaborazione a livello giovanile fra le due società del cividalese. Ne faranno parte dagli esordienti agli allievi. “Difficoltà nel gestire le varie annate spesso con numeri insufficienti sono alla base dell’unione” specifica il responsabile tecnico giallorosso Zambelli. Ridefiniti alcuni ruoli societari

A volte ritornano. Non sono racconti inventati ma è qualcosa di tangibile l’accordo siglato tra la Torreanese e la Forum Julii sulla collaborazione per il settore giovanile. L’accordo infatti nasce dalle problematiche intrinseche delle due realtà del cividalese in fatto di annate dei ragazzi spesso con numeri insufficienti e della loro gestione per formare le rispettive squadre. A presentare in anteprima questo patto è il responsabile tecnico della Torreanese Lodovico Hosmer Zambelli:“Dopo varie riunioni siamo giunti a questa collaborazione con la Forum Julii per avere maggior quantità d qualità di ragazzi e soprattutto per difendere la categoria regionale dei ducali, anche se, dalla prossima stagione, dovrebbe cambiare il format con partenza unificata a livello provinciale e, nella fase primaverile, quella regionale tra le migliori classificate della prima fase. In ogni modo noi puntiamo a partecipare con 2 squadre Esordienti, 3 di Giovanissimi e 2 di Allievi”.

Il responsabile tecnico ricorda che tempo fa era già stato messo in atto un accordo poi sfumato: “Finì dopo un po’ nel nulla per motivi campanilistici, ora però i tempi sono cambiati ed è giusto unire le forze. Lo fanno con le prime squadre, perché non farlo con le giovanili? Vogliamo fidelizzare i bambini perché riteniamo inutile fare esperienze in giro per la regione e poi tornano indietro senza aver capito granchè. Con questa unione siamo convinti di un loro miglioramento anche dal punto di vista tecnico. Rimangono esclusi dall’accordo i pulcini e i primi calci, resteranno gestiti in autonomia dalla due società”.

A fronte di questa collaborazione sono state ridefinite alcune figure all'interno delle due realtà: alla Torreanese Lodovico Hosmer Zambelli sarà il responsabile tecnico, mentre Stefano Corsano il responsabile del settore giovanile. Alla Forum Julii Luigi Ferraro diventa direttore generale, Gaetano Iovine il responsabile settore giovanile e GiorgioTioni quello della prima squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25888 secondi