Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CJARLINS MUZANE - Zanutta: "Vigili sul mercato". Il ritiro ad Ampezzo

Il presidente del club arancioblù: "Presenteremo la nuova stagione il 31 luglio nella piazza principale di Muzzana". Una settimana a Villa Mabulton prima di accelerare la preparazione in montagna

Macchine avanti tutta al Cjarlins Muzane in vista della prossima stagione. Mentre la squadra è impegnata giornalmente sul terreno di Muzzana, la dirigenza ha preparato nei dettagli la marcia di avvicinamento agli impegni ufficiali. Il presidente Vincenzo Zanutta dà appuntamento alla presentazione ufficiale della sua creatura, una presentazione che si terrà venerdì 31 luglio nella piazza principale di Muzzana, piazza San Marco: "Spero che tutti gli amici e sostenitori vi parteciperanno, chiuderemo la piazza proprio per garantire l'adeguato distanziamento e la massima sicurezza" sottolinea il patron arancioblù.
Per quel che riguarda la squadra seniores, le tre settimane di pre-ritiro in corso di svolgimento serviranno per recuperare fisicamente "i calciatori che arrivano da 5 mesi di stop. Il lavoro svolto a Muzzana permetterà loro di affrontare senza traumi la preparazione vera e propria che si svolgerà ad agosto prima in quel di Chiasiellis, a Villa Mabulton, e a seguire ad Ampezzo, nel classico ritiro che quest'anno andrà in scena in montagna". 
Non perde d'occhio quello che succede sul mercato, Zanutta: "La rosa per ora può definirsi completa anche se non abbiamo trovato il terzino dal piede mancino che cercavamo. Abbiamo quindi scelto di dare continuità al lavoro portato avanti nelle ultime stagioni, aggiungendo all'organico i 3 senatori e rinnovando il gruppo di giovani. Sarà tuttavia fondamentale essere pronti a intervenire tempestivamente nel caso in cui la squadra evidenziasse delle lacune o delle mancanze: quella che ci attende, del resto, è una stagione anomala, il mercato resterà aperto quasi per l'intero girone di andata e quindi le varie squadre potranno essere corrette in corso d'opera anche con quei giocatori che scenderanno da una serie C dal canto suo ancora impegnata nei play-off". 
Il presidente del Cjarlins Muzane non dimentica nella sua panoramica il settore giovanile: "Le varie formazioni sono quasi definite, e lo sono i relativi staff tecnici. Ora l'attesa è per sapere quando e come si ripartirà". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23144 secondi