Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TORNEO CENTENARIO - Cjarlins pigliatutto a Sacile

La squadra di mister Bertino non ha deluso le aspettative: dopo aver battuto in semifinale, ai rigori, il Fiume Veneto, supera un'ottima Sacilese. Nella finalina la formazione di Mussoletto batte di misura i ragazzi di Bortolussi.Miglior realizzatore Kabine

A Sacile, dopo la presentazione di tutto il settore giovanile biancorosso, inizia il quadrangolare del centenario. Le prime due squadra a scendere in campo sono Maniago Vajont e i padroni di casa. E sono questi alla fine a sorridere grazie alla rete realizzata da Favero, capitalizzando un rimpallo dopo una punizione calciata dal settore destro e con un mezzo infortunio del portiere maniaghese.

Scendono poi in campo Cjarlins Muzane e Fiume Veneto per la seconda semifinale. La prima mezzora è tutta di marca aranciocelesti con sugli scudi Kabine, seppur sfortunato nelle conclusioni. Dopo una punizione senza esito di Alberti, Rossetto stende lo stesso marocchino per il più classico dei rigori: l'attaccante stavolta non sbaglia. A poco dal termine (le gare si sono giocate con un solo tempo da 45 minuti) quasi inaspettatamente arriva il pari del Fiume con un missile da fuori area di Akomeah infilatosi all’incrocio. Servono quindi i tiri dal dischetto: falliscono Pignat e Buratto, ma Moro si supera neutralizzando altrettante conclusioni. Il passaggio in finale lo sigilla Kabine all’ultimo tiro.



Per il terzo e quarto posto si scontrano Maniago Vajont e Fiume Veneto e sono i maniaghesi a passare in vantaggio con Roveredo, sfruttando un passaggio a vuoto del difensore Sera: il destro termina in rete sul palo lontano. Il raddoppio lo firma Cattaruzza, dopo un’uscita non brillante del portiere del Maniago Vajont, uccellato da un pallonetto. Inutile la prodezza di Furlanetto che infila un'incredibile conclusione da quasi metacampo:vince il Maniago Vajont per 2-1.

Per la finalissima scendono in campo Cjarlins Muzane e Sacilese e la gara la conduce sin da subito la truppa di Bertino. La pressione è costante e Kabine gonfia la rete con un tiro a giro dal limite. Poco dopo Tonizzo trasforma impeccabilmente un piazzato dai 20 metri alla destra del portiere De Carlo. I liventini tengono bene il campo ma non riescono a creare grattacapi alla difesa avversaria.

Il torneo del Centenario se lo aggiudica dunque il Cjarlins Muzane mentre a Kabine  va il premio simbolico del miglior realizzatore della serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/keOTYp3.jpg

https://i.imgur.com/HugADbO.jpg

https://i.imgur.com/YV0Uxvn.jpg

https://i.imgur.com/FWH6Z5J.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06445 secondi