Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Moras: bravi ragazzi, la squadra c'è!

Il tecnico dell'Udinese spende parole di elogio per i suoi giocatori dopo il quarto successo nelle ultime cinque gare giocate. «Il merito sta nella convinzione che hanno. Ma va condiviso anche con tutto il mio staff»

Con il 2-0 rifilato al Cittadella, l’Udinese Primavera di Max Moras ha ottenuto il quarto successo negli ultimi cinque incontri disputati ed il tecnico elogia i ragazzi per quanto stanno dimostrando.
«Un ottimo recupero di cammino, devo dire bravi ai ragazzi che stanno affrontando tutte queste partite ravvicinate. Il punteggio stavolta avrebbe potuto essere più rotondo viste le forze in campo, ma tutta la squadra ha sofferto a livello fisico, anche per il primo caldo. Le quattro vittorie nel girone di ritorno siamo riuscite ad ottenerle principalmente per la convinzione che hanno i ragazzi. Adesso ci prepariamo per la trasferta di sabato a Verona contro la capolista, una delle candidate a vincere il girone».
Guardando la classifica, questa si fa interessante e dà coraggio alla squadra. «Posso dire che adesso l’Udinese c’è. Ha fatto un percorso iniziale un po’ stentato, poi siamo dovuti ripartire dopo la pausa forzata del Covid e non eravamo la squadra di adesso con le idee concrete. Ma per arrivare a questi risultati il merito va condiviso con tutto lo staff che collabora con il sottoscritto, mettendoci grande dedizione, passione, e naturalmente con tutti i ragazzi, i quali si stanno realmente impegnando per raggiungere la miglior posizione di classifica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07810 secondi